Truffatori telematici al tempo del Coronavirus: quando acquistate on line, prestate attenzione alla posta elettronica

di 

26 aprile 2020

Il testo di alcune mail truffaldine

Il testo di alcune mail truffaldine

PESARO – Al tempo del Coronavirus, confinati in casa, con molti negozi chiusi, crediamo che gli acquisti via internet abbiano avuto un boom. Mancano dati certi, ma quando abbiamo ordinato alcuni libri, li abbiamo ricevuti dopo quindici giorni. Tempi tecnici in un momento mai così difficile. Quando provi a tracciare i tempi di consegna entrando nei siti web dei corrieri spesso la risposta è che la programmazione non è garantita causa il Covid-19. Talvolta accade anche di non potere accedere causa “servizio momentaneamente non disponibile. Riprovare più tardi”.

Dunque, i contrattempi sono la normalità.
Poi, improvvisamente, un suono convenzionale del tuo telefono segnala l’arrivo di posta elettronica. Vai a controllare e leggi un messaggio che induce a credere che chi deve spedirti l’oggetto desiderato ordinato online abbia da dirti qualcosa d’importante.
Ne arrivano in continuazione, quasi tutti con mittente femminile:
Scrive Matilde, Assistenza Clienti (maiuscolo dovrebbe essere più credibile): Luciano, abbiamo riscontrato alcuni problemi con la consegna.
Interviene anche Veronica, a sua volta dell’Assistenza Clienti. Stesso messaggio: Luciano, abbiamo riscontrato alcuni problemi con la consegna.
A rendere più probanti gli interventi femminili, s’aggiunge Andrea. Assistenza Clienti: Dovremmo annullare la consegna del pacco?
E perché mai?, ci si chiede, tentati magari di terminare la lettura.
L’annuncio è solenne:
Ciao Luciano, ci stiamo perdendo le spese di trasporto per OrderID: #678922.
Per ricevere il tuo pacco compila il modulo sul nostro sito web. L’ultimo giorno di pagamento è 29/4-2020. Vai alla consegna (è l’invito a cliccare), con l’avvertimento che il superamento del termine di pagamento della fattura pro forma può comportare supplementi fino a 70 euro.
Non cadete in trappola, non cliccate, non aprite la pagina. La tracciabilità dell’invio avviene solo entrando nel sito del corriere utilizzato, che non manda email, oppure nel messaggio dell’azienda venditrice che illustra come seguire la pratica, ma senza chiedere ulteriori dati sulla carta di credito utilizzata per l’acquisto.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>