Coronavirus, Ricci: “Non giochiamoci l’estate, a maggio servono prudenza e rigore. Si lavori su mobilità alternativa”

di 

2 maggio 2020

mascherine mettete la mascherinaPESARO – “Non giochiamoci l’estate. A maggio devono prevalere prudenza e rigore. Mascherine, distanziamento sociale, lavare le mani, non fare assembramenti. Se nella fase due saremo rigorosi potremmo sperare in un’estate quasi normale, altrimenti salterà tutto il 2020. Mi raccomando”.

Lo dice il sindaco Matteo Ricci, rilanciando la campagna del Comune “Mettete la mascherina”: “Abbiamo distribuito gratuitamente due mascherine a persona e ne abbiamo altre 25mila per chi ne ha bisogno. In farmacia ora si comparano a 0,61 euro, mentre stiamo consegnando gratis quelle lavabili a 8.000 bambini. L’obbligatorietà per legge può stabilirla il governo o la Regione, non i Comuni. Ma vi chiediamo di metterla sempre, soprattutto nei luoghi chiusi. Il mese di maggio sarà determinante, non abbassiamo la guardia”, è il messaggio.

Ricci: “Bene incentivi su mobilità alternativa, chiediamo al governo di confermare l’ottima proposta del ministro De Micheli nel decreto maggio”

“Sarebbe davvero un’ottima notizia il riconoscimento di un “buono mobilità alternativa” da 200 euro perché dovremo uscire dal Coronavirus con città più sostenibili e non possiamo ritornare tutti con le auto a ingolfare di traffico le città. La nostra bicipolitana può diventare un esempio nazionale e l’incentivo per l’acquisto di bici e bici elettriche può rappresentare davvero una svolta per tante città che come noi possono investire sempre più nella bicicletta”.

Lo dice Matteo Ricci, sindaco di Pesaro città della bicicletta e presidente Ali. “Inoltre l’abbinamento elettrico sia alle biciclette che al monopattino cambierà profondamente la mobilità delle città rendendo questi mezzi, in particolare le bici con pedalata assistita, utilizzabili anche in città morfologicamente non pianeggianti. Quindi avanti tutta su bici, monopattini e pedalata assistita. Chiediamo al governo di confermare nel decreto di maggio l’ottima proposta che il ministro Paola De Micheli ha lanciato in queste ore”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>