Lega Pesaro: “Il Comune si concentri sul sostegno a famiglie e imprese e sugli investimenti per le scuole”

di 

10 maggio 2020

I consiglieri della Lega di Pesaro Giovanni Dallasta, Andrea Marchionni, Dario Andreolli, Roberto Biagiotti e Francesco Totaro

I consiglieri della Lega di Pesaro Giovanni Dallasta, Andrea Marchionni, Dario Andreolli, Roberto Biagiotti e Francesco Totaro

PESARO – “In questa fase 2 è necessario pianificare un’azione concreta per sostenere le famiglie più in difficoltà e le imprese attraverso la rimodulazione di TARI e TOSAP. L’amministrazione comunale concentri gli investimenti pubblici per la manutenzione e la sicurezza delle scuole in funzione delle nuove norme di distanziamento fisico. Si lavori inoltre per una costante presenza di mascherine e guanti e per il loro corretto smaltimento nei rifiuti”.

Cosi i consiglieri della Lega di Pesaro Giovanni Dallasta, Andrea Marchionni, Dario Andreolli, Roberto Biagiotti e Francesco Totaro spiegano il pacchetto di proposte presentate per il prossimo Consiglio Comunale monotematico di lunedì.
“In primis chiediamo al sindaco di attivarsi presso il governo centrale per richiedere con forza un sostegno per i Comuni costretti a fronteggiare i problemi di bilancio dovuti sia alle minori entrate, sia alle maggiori spese per il sostegno economico alle famiglie in difficoltà. In particolare pensiamo all’IMU, alla TARI, all’uso della Cassa di Deposito e Prestiti e ai problemi delle aziende di trasporto pubblico locale. Con le risorse a disposizione occorre concentrarsi sul sostegno alle famiglie attraverso un alleggerimento delle tariffe dei servizi educativi e di sostegno alla disabilità e sugli aiuti alle imprese, in particolare, con provvedimenti per i locatori che rinunciano all’affitto per il periodo di crisi e attraverso la rimodulazione di TOSAP e TARI per le attività economiche costrette alla chiusura. Anche sul fronte dei lavori pubblici vorremmo che si concentrassero gli investimenti per l’adeguamento degli edifici scolastici, per la loro manutenzione e per una eventuale implementazione dei locali in virtù delle norme di distanziamento fisico”.
“Anche sul fronte sanitario abbiamo presentato alcune proposte concrete, a cominciare dalla creazione di un protocollo di follow-up sia sanitario che economico con
agevolazioni per gli ex-malati di COVID19, e attraverso la richiesta di approvvigionarsi di una congrua quantità di dispositivi di protezione e materiale sanitario, affinchè non si debbano più affrontare emergenze simili in una situazione di loro carenza. Occorre
inoltre costruire assieme a Marche Multiservizi una procedura per la corretta gestione dei rifiuti generati dall’uso massiccio di mascherine e altri DPI”.
“Lo spirito con cui abbiamo elaborato queste mozioni – concludono i consiglieri della
Lega Pesaro – è lo stesso di questi ultimi mesi, volto a dare il nostro contributo attraverso proposte concrete e indirizzi sui quali vorremmo che si concentrasse l’azione
amministrativa nei prossimi mesi di emergenza La situazione economica è preoccupante e tutti dobbiamo assumerci la responsabilità di risollevare la nostra Città e il paese Italia”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>