Imu, a Pesaro lo sportello telematico Ufficio Tributi che permetterà ai cittadini di svolgere in autonomia quanto necessario ai fini del calcolo

di 

4 giugno 2020

PESARO – Uno sportello telematico attraverso il quale il contribuente potrà svolgere in autonomia tutto quanto necessario ai fini del calcolo, della dichiarazione e del versamento dell’Imposta municipale propria – IMU. È il servizio che l’assessorato con delega Bilancio insieme ad Aspes mette a disposizione dei cittadini, che non saranno più costretti a recarsi fisicamente presso gli uffici.

Come accedere al servizio?

Per accedere allo Sportello telematico mediante SPID occorre andare sul sito internet del Comune di Pesaro, cercare la sezione dedicata a “Sportello Telematico Ufficio Tributi” e seguire tutte le indicazioni. (http://www.comune.pesaro.pu.it/tributilocali/sportello-telematico-ufficio-tributi/

SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale, è la soluzione che gratuitamente permette di accedere ai servizi online della Pubblica Amministrazione e dei soggetti privati aderenti con un’unica Identità Digitale (username e password) utilizzabile da computer, tablet e smartphone.

Alcune delle funzionalità

  • Calcolo del dovuto “nuova” IMU con produzione dell’F24 compilato con tutti i dati
  • Pagamento dell’F24 prodotto mediante carta di credito (senza commissioni)
  • In caso di mancato versamento, calcolo del ravvedimento operoso (a partire dall’annualità 2019)
  • Consultazione della situazione anagrafica
  • Consultazione della propria posizione tributaria conosciuta dal Comune
  • Consultazione dei versamenti effettuati dal contribuente a titolo di IMU-TASI-TARI
  • Consultazione dei dati del catasto relativi ai propri immobili
  • Compilazione guidata delle dichiarazioni “nuova” IMU
  • Interazione diretta con il Comune ed Aspes spa tramite la “bacheca messaggi”
  • Consultazione di dichiarazioni inviate IMU

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>