Vis, calciatori, staff e dirigenti rinunciano alla mensilità di giugno: il ringraziamento di Mauro Bosco

di 

28 giugno 2020

Mauro Bosco (a sinistra) con il direttore generale Vlado Borozan

Mauro Bosco (a sinistra) con il direttore generale Vlado Borozan

PESARO – La Vis Pesaro 1898 comunica di aver completato nel migliore dei modi l’adeguamento dei contratti in essere per la stagione sportiva 2019-2020, appena conclusasi in casa biancorossa.

In merito, il presidente della Vis Pesaro Mauro Bosco dichiara: “Siamo tutti consapevoli del fatto che la pandemia da Covid-19 ha toccato duramente anche il mondo del calcio provocando danni incalcolabili. L’impegno gravoso di salvare le società, in particolare quelle della Lega Pro, e darle un futuro certo, è caduto completamente sulle spalle delle proprietà. La dedizione nel contribuire a salvaguardare il proprio presente e futuro ha chiamato in causa anche i calciatori, staff tecnico e dirigenti della Vis Pesaro, i quali hanno dato sin da subito la disponibilità di collaborare alla causa. Oggi, con grande soddisfazione, posso informarvi che tutti i calciatori della rosa della prima squadra, staff tecnico e dirigenti hanno rinunciato alla retribuzione della mensilità di giugno, dimostrando grande sensibilità, responsabilità e senso d’appartenenza. Li ringrazio uno ad uno e sottolineo: sia questa la mentalità e lo spirito di squadra che ci deve e ci dovrà contraddistinguere per portarci agli obiettivi che ci siamo posti. Forza Vis!”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>