Stop reale al consumo di suolo. La posizione dei Verdi in Consiglio Comunale dopo la revisione del PRG

di 

30 giugno 2020

Maria Rosaria Conti*
verdi conti carrabs bonelliPESARO – “Ieri in consiglio comunale si è deliberato su tre importanti provvedimenti per il percorso di revisione del vigente PRG, ovvero un documento di analisi della situazione urbanistica e relativa strumentazione di pianificazione, una variante sostanziale della normativa per la flessibilità degli usi del territorio, nonché variante specifica delle aree di via Toscana e La Fiera (RILEGGI QUI ALTRO ARTICOLO PU24).
Condivisibili i concetti di operare solo sul costruito, che il recupero del costruito vada attuato grazie ad una maggiore flessibilità degli usi: ma l’attuazione di questo percorso deve portare allo STOP reale al consumo del suolo con riqualificazione del patrimonio edilizio abbandonato e che ogni area attualmente non edificata vada mantenuta a verde e in condizioni di permeabilità.
Insisto invece ancora sulla questione di metodo, ovvero del coinvolgimento dei portatori di interesse come ad esempio i Quartieri e le associazioni ambientaliste con sottoscrizione di protocollo di intesa tipo Carta di Aalborg.
Ovviamente va sottolineata l’incoerenza dei documenti odierni con alcune decisioni adottate anche in questa legislatura e per alcune aree ad oggi penalizzate. Mi riferisco in particolare alla questione del quartiere Santa Veneranda”
* Consigliere Comunale Pesaro – Verdi Marche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>