Calcio a 5 Serie A2, Elia Renzoni è il nuovo allenatore del Buldog Lucrezia

di 

14 luglio 2020

Elia RenzoniLUCREZIA – Il Buldog Lucrezia si muove per allestire l’organico che prenderà parte al prossimo campionato di A2. Il primo tassello della dirigenza gialloblu è stato quello dell’allenatore: infatti sulla panchina della Buldog ci sarà un gradito ritorno ovvero quello di mister Elia Renzoni. Il tecnico fanese torna dove era iniziata la sua carriera da allenatore quasi un decennio fa, portando tra l’altro i “cagnacci” dalla C1 alla serie B, rimanendovi fino al 2018. Poi l’esperienza per due stagioni nella Tenax Castelfidardo in A2, come assistente di mister Roberto Gianangeli, e adesso il ritorno dove tutto è iniziato. “Per me si tratta della prima esperienza da capo allenatore in A2 ed è sicuramente emozionante tornare dove tutto ebbe inizio – commenta mister Renzoni – Quello di Lucrezia è un ambiente a cui sono molto legato e per noi si tratterà del primo campionato “integrale” in A2, dopo lo stop causa COVID-19. Detto ciò stiamo già lavorando per ultimare la squadra: punteremo su una rosa ampia, di circa 15 giocatori, con un giusto mix di stranieri, italiani e giovani per affrontare nel migliore dei modi la stagione. E’ importante a mio avviso avere molte rotazioni in un campionato impegnativo come quello di A2 e con la società abbiamo lavorato in tale direzione. Per il momento non voglio sbilanciarmi sugli obiettivi, visto che per l’appunto stiamo per completare l’organico, però c’è sicuramente voglia di ripartire. Per quanto riguarda lo staff tecnico vorrei al mio fianco Filippo Zenobi, che come sempre sarà impegnato nel giovanile, visto l’ottimo lavoro che ha svolto insieme a mister Roberto Osimani in questi anni”. Infine la società gialloblu ringrazia mister Roberto Osimani per quanto fatto in queste due stagioni, in cui è stata raggiunta la promozione in serie A2, e per la grande professionalità dimostrata. La società gli augura le migliori fortune professionali e sportive per il futuro.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>