ROF, un palcoscenico imponente nel cuore della città

di 

1 agosto 2020

L'imponente palco per il Rof in Piazza del Popolo

L’imponente palco per il Rof in Piazza del Popolo

PESARO – Passeggiata in Piazza del Popolo per soddisfare la curiosità, aumentata a dismisura dopo le parole di Daniele Vimini, vice sindaco e presidente del Rossini Opera Festival, durante la presentazione dell’evento che giovedì 6 agosto avrà il prologo con la Petite messe  solennelle dedicata ai tanti che non ci sono più, uccisi dal Coronavirus che qualche stupido negazionista s’ostina a ritenere una menzogna.

Molti hanno perso i propri cari, genitori, figli, fratelli, sorelle. Noi abbiamo perso cari amici.
Come scrive, giustamente, il Comune nel comunicato ufficiale “La pandemia Covid-19, che ha colpito così duramente tra i primi il nostro Paese, ha segnato molto profondamente anche Pesaro. Alla memoria delle vittime il Comune e il Rossini Opera Festival dedicano l’evento di anteprima della 41esima edizione del ROF: giovedì 6 agosto alle ore 20.30 piazza del Popolo, luogo simbolico della comunità, ospiterà la Petite messe solennelle, ultimo capolavoro sacro di Gioachino Rossini, quale commossa celebrazione di un lutto che è stato al tempo stesso personale e collettivo”.
A proposito dell’allestimento in Piazza, Vimini ha detto che “visitatori, turisti e spettatori saranno impressionati da una novità di cui sarà difficile fare a meno anche in futuro“.
Basta guardare la fotografia scattata stamattina per condividere il pensiero del vice sindaco. Il palcoscenico è davvero imponente.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>