F.1 Pole di Bottas (Mercedes) nel GP “70° Anniversario”, poi Hamilton e Hulkenberg. 8° Leclerc,12° Vettel

di 

8 agosto 2020

Bottas festeggia la pole

Bottas festeggia la pole

SILVERSTONE (Gran Bretagna) – Valtteri Bottas, è il poleman del GP “ 70° Anniversario” che replica a Siverstone quello di domenica scorsa. Il finlandese beffa per 63 centesimi Hamilton, terzo a sorpresa Nico Hulkenberg, con la Racing Point. La cosi detta “copia rosa” della Mercedes, multata ieri dalla Federazione , dopo il reclamo da parte di diversi team, per appunto essere una …Mercedes, con 400 mila dollari di multa e 15 punti di penalità nella classifica costruttori, mentre i piloti della squadra possono comunque acquisire punti. Una sentenza che fa  e farà molto discutere, che approfondiremo  prossimamente. Ma veniamo alle qualifiche di oggi, in questo secondo e consecutivo appuntamento di Silverstone, denominato del “70° anniversario”, come dettato da questo strano calendario 2020, stilato in base  all’ emergenza  Covid.  Strepitoso Hulkenberg, che dopo aver sostituito  Sergio Perez , positivo al Covid, domenica scorsa non era nemmeno riuscito a partire, ed oggi stampa un tempone che lo mette sul podio delle qualifiche.  Il tedesco mette la sua Racing Point davanti a Max Verstappen, primo di quelli oltre il secondo di distacco da Bottas, e deluso dal comportamento delle gomme soft.

Primo piano per Hulkenberg, strepitoso terzo in qualifica

Primo piano per Hulkenberg, strepitoso terzo in qualifica

Dietro la Red Bull dell’olandese , un grande Daniel Ricciardo con la Renault, la squadra francese in crescita, dopo aver …capitanato il reclamo contro la Racing Point.  Sesto l’altro pilota della “Rosa” Lance Stroll, forse “distratto” dal fatto che il papà proprietario del Team, dovrà “scalare” i 400 mila dollari dal suo …infinito conto in banca. Settimo tempo per il giovane francese Pierre Gasly, ancora al top con la Alpha Tauri, la ex Toro Rosso, che ci piace ricordare …nata Minardi e ancora made in Faenza. Arriviamo alla grande anche se annunciata delusione di oggi, Charles Leclerc, ottavo ad oltre 1 secondo e mezzo da Bottas. Fortunosamente sul podio domenica scorsa, dopo un ottimo quarto in prova, la Ferrari invece di provare a migliorare o perlomeno mantenere la stessa prestazione nonostante i soli sette giorni a disposizione , peggiora ed a nulla serve l’ impegno del giovane monegasco.  Chiudono la TOP TEN l’altra Red Bull di Albon e l’oggi deludente Lando Norris con la McLaren-Honda.

Vettel fuori dalla Q3

Vettel fuori dalla Q3

E Vettel ? Dodicesimo per la seconda volta quest’anno fuori dalla Q3, il tedesco sembra ormai lontano dalla Ferrari e dal campione che conoscevamo. A parziale difesa per Vettel ci può essere il guaio  alla power unit patito ieri nelle libere, ma il binomio Vettel-Ferrari SF1.000 è il vero specchio della debacle 2020 del Cavallino. Sappiamo tutti ormai la famosa storia del super motore 2019 della Rossa, reclamato dalla Mercedes e depotenziato dopo un accordo “privato” con la F.I. A.. Ma i problemi della Ferrari SF 1.000 vanno oltre questa storia, la monoposto in generale è “sbagliata”, ed il calendario  compresso da “Covid” non lascia spazio a modifiche ,questo può essere senz’altro un motivo da addurre da parte di Binotto,  ma non sufficiente per spiegare questa debacle, insopportabile da vedere, che ridimensiona e speriamo non scoraggi un talento come quello di Leclerc. Domani con diretta  esclusiva Sky alle 15,10, con replica in chiaro alle 18 su TV 8, vedremo per chi avrà la costanza di mettersi davanti alla tv e …rinunciare alla spiaggia, cosa ci riserverà Silverstone “ 2”. Domenica scorsa siamo stati “svegliati “ agli ultimi giri dai problemi agli pneumatici delle due Mercedes, che però invece di provocare brividi, hanno consegnato  con l’arrivo in stile altri tempi, ancor più alla storia un grande campione :Lewis Hamilton che guida, polemiche a parte una grande macchina: la Mercedes.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>