Tanti auguri all’Adriatico: 40 anni e non sentirli

di 

15 dicembre 2011

Maglia Adriatico calcio

La mitica maglia biancazzurra dell'Adriatico

PESARO – La società dove mosse i primi passi il mitico Ambrosini festeggia se stessa. E’ il Gruppo sportivo Adriatico, oggi confluito assieme all’Us Victoria nell’Usav Pesaro che milita in Seconda categoria, che proprio in questi giorni festeggia 40 anni.

Nata nel 1971 ad opera del vulcanico presidente Giannino Polidori, con l’appoggio fondamentale dell’allora parroco di Santa Maria di Loreto don Silvano Pierbattisti che concesse a titolo gratuito il campo sportivo adiacente alla chiesa, l’Adriatico è stato per quattro decenni un centro di aggregazione e di formazione di giovani pesaresi, oltre che fucina di talenti calcistici al vertice dei quali spicca Massimo Ambrosini, capitano del Milan e campione della Nazionale.

La festa per i 40 anni dell’Adriatico inizierà sabato mattina alle ore 9. Dopo i saluti degli intervenuti, tutti al vicino cinema Loreto, dove sarà presentato il libro di Vittorio Tordini “Sul campo di Loreto come nel giardino dell’Eden”. Saranno proiettate foto in ricordo dei momenti più belli ed entusiasmanti di questi 40 anni di storia calcistica ed umana. Poi tutti insieme alla “Vecchia Cantina” di Trebbiantico, a ricordare i tempi che furono e a parlare di quelli presenti davanti a stuzzicanti manicaretti prenatalizi.

La società Usav Pesaro invita tutti gli appassionati, ex giocatori e dirigenti che non avessero ricevuto la lettera d’invito, a partecipare alla festa. Auguri al Gruppo sportivo Adriatico anche dalla redazione di www.PU24.IT.

Un commento to “Tanti auguri all’Adriatico: 40 anni e non sentirli”

  1. GIOVANNI D'ERRICO scrive:

    CIAO A TUTTI, ANCHE SE SONO PASSATI TANTI ANNI SIETE SEMPRE NEL MIO CUORE. HO PASSATO DEI MOMENTI BELLISSIMI CON VOI. HO GIOCATO CON VOI NEGLI ANNI 1997 /1998/1999. coppia d’attacco d’errico/panicali. gioco in molise 2categoria. san marco la catola. buon anno a tutti voi con tutto il mio cuore.

Rispondi a GIOVANNI D'ERRICO Annulla risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>