Ettore Guidetti è il nuovo coach della Robur Tiboni

URBINO – Ettore Guidetti è il nuovo allenatore della Robur Tiboni Urbino. L’annuncio ufficiale è atteso per la giornata di lunedì, ma www.pu24.it è in grado di anticipare l’ufficializzazione.

Ettore Guidetti

Perso Francois Salvagni, che ha preferito il progetto di Chieri Torino e potrebbe contare anche su Martina Guiggi (“Credo che andrò a Torino” ha confidato poco fa, parlando con il suo ex presidente Giancarlo Sorbini, la brava centrale toscana, ospite di Simone Flamini alla presentazione del libro fotografico di Rossano Ronci, dedicato al capitano della Scavolini Siviglia).

Modenese di Mirandola, classe 1974, cugino del più famoso Giovanni, coach della Germania e della Vakifbank di Istanbul campione d’Europa 2011, Ettore Guidetti è reduce da due anni sulla panchina del Verona, in serie A2, dopo avere allenato in A1la Famila Chieri. In precedenza ha lavorato a Santa Croce (A2), Altamura (A1 e A2), Sassuolo, Matera, Carpi e – da vice – Spezzano.

Urbino aveva pensato anche al marchigiano Gaspari, che è ritornato a Conegliano Veneto, e all’italoargentino Claudio Cuello, che ha firmato per Modena.

Una precisazione: Kasia Skorupa, la palleggiatrice ormai ex Urbino, ha firmato con Baku, ma praticamente tutti i club pallavolistici azeri sono di Baku. Kasia ha firmato per il più titolato, per il più ricco: il Rabita che avrà in panchina Marcello Abbondanza. E se il coach romagnolo ex Villa Cortese e Pesaro ha scelto Skorupa, significa che Urbino aveva visto bene ingaggiando la regista polacca.

IL COMUNICATO DELLA SOCIETA’ 

La Chateau d’Ax Urbino Volley  riparte da Ettore Guidetti. L’allenatore modenese, classe 1974 , sarà il tecnico  che guiderà il club ducale nella prossima stagione. Una decisione maturata all’interno del club del presidente Sacchi dopo aver fatto le valutazioni di quello che offriva il mercato.
L’identikit su cui si basava la ricerca del tecnico  era stata tracciata fin dall’inizio del mercato. Un allenatore giovane e motivato ma che avesse anche esperienza nella massima serie, in passato Guidetti ha allenato in A/1  la squadra della Lines Tradeco Altamura e con Chieri , con cui riaprire un ciclo dopo la partenza del tecnico Salvagni che per tre stagioni ha allenato le marchigiane. “Abbiamo scelto Ettore Guidetti – afferma il presidente Sacchi – perché volevamo un allenatore giovane con il quale ricominciare un ciclo. Guidetti ha dato subito la sua disponibilità accettando questa sfida e credo che le motivazioni con cui si appresta ad iniziare questa avventura con noi siano più importanti di ogni curriculum. Abbiamo sempre scelto atlete e tecnici non guardando il passato ma valutando il presente. Nei prossimi giorni prepareremo una conferenza stampa per presentare ufficialmente il nuovo tecnico”. Anche su fronte del mercato giocatrici ci sono importanti novità : “Sono in via di definizione una serie di trattative che avevamo già avviato – conclude  il presidente – in settimana dovremmo ufficializzare i primi colpi di
mercato”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  1. ……ma se il coach romagnolo non ha mai vinto nulla….infatti è campione mondiale di secondi posti….come si fa ha credere che le sue scelte siano le migliori…………..