Non basta il faro Hackett: Hickman e White flop

MILANO – Ecco le pagelle dei biancorossi pesaresi, sconfitti anche in gara 2 di semifinale scudetto dall’EA7 Armani Jeans Milano:

Il solo Hackett non basta (foto Marco Giardini)

Daniel Hackett e Jumaine Jones (foto Giardini)

White
Sette palle perse, zero su tre nelle triple nei 37 minuti sul parquet. Un grosso passo indietro dopo le ultime belle prestazioni, 5

Cavaliero
Con Hickman in difficoltà, sarebbe servito il contributo del triestino che ha continuato invece a non guardare il canestro e a perdersi con regolarità l’avversario diretto. Non ci siamo, 4,5

Hickman
Il valore del giocatore non è in discussione, come la sua importanza per la qualità del gioco di Pesaro. Quando buca la partita come stasera è impossibile per la Vuelle portare a casa la vittoria, soprattutto contro una squadra solida come Milano, 5

Cusin
Prova a contrastare Bourousis. Non sempre ci riesce ma è comunque più dentro il match rispetto a martedì sera. Non un compito facile il suo, 6

Flamini
Otto minuti e tabellino immacolato, 5

Hackett
Primo tempo da Eurolega, con triple e leadership. Cala inevitabilmente nella ripresa, ma rimane il faro che illumina Pesaro anche nelle notti più scure, 7

Lydeka
Si sbatte, raccoglie qualcosina faticando come un dannato contro i lunghi avversari. Come Cusin, anche il lituano fatica contro Bourousis. Potrebbe dare un maggior contributo, 5,5

Jones
Sempre presente mentalmente nel match. Non sempre il fisico lo supporta, dovendo concedersi delle pause per non uscire dalla partita. Chiude con 7 rimbalzi e 6 falli subiti. Il migliore del trio USA, 6,5

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>