Thomas e Crosariol, che disastro. LE PAGELLE

di 

6 gennaio 2013

PAGELLE:

Crosariol in azione contro Montegranaro. Foto Ceccarini

CAVALIERO: Nel primo tempo con quattro triple tiene a galla Pesaro, nella ripresa cala di condizione subendo anche in difesa, prestazione comunque decorosa, 6

STIPCEVIC: Al suo esordio fa vedere subito di che pasta è fatto, il tiro da tre non gli entra (uno su otto), ma con lui in campo la Vuelle riesce a produrre qualcosa di buono, è un playmaker vero che a Pesaro è sempre mancato finora, 6,5

KINSEY: Rimane sul parquet 23 minuti nei quali fatica ad emergere, poco cercato dai compagni non dà mai la sensazione di poter essere un trascinatore, 5

BARBOUR: Schiacciata da Nba, ma se il tuo miglior realizzatore chiude con 2 su 12 non puoi sperare di portare a casa la vittoria, sbaglia tantissimi appoggi e da fuori non la mette mai, 5

THOMAS: Sicuri che sia meglio di Clemente? Per tutto il tempo che rimane in campo pompa il pallone senza guardare cosa gli succede intorno, in difesa fatica a piegare le caviglie, l’ennesimo acquisto infelice della dirigenza biancorossa, 4

CROSARIOL: Non puoi fare un quinto fallo così netto per polemizzare con gli arbitri lasciando la tua squadra senza pivot per 15 minuti, fino a quando è rimasto in campo ha subito Dunston senza neanche provare a difendere, 3

FLAMINI: Meno cinque di valutazione per il capitano che gli vale anche il 5 in pagella, 5

MACK: Altra serataccia al tiro per Lamont e se la mano non è gentile non ha tante altre armi a sua disposizione, 4,5

BRYAN: Trova dalla spazzatura tre canestri, dimostrando qualche timido segnale di risveglio dopo un dicembre da prepensionamento, 5

AMICI: Due soli minuti senza lasciare traccia, NG

Un commento to “Thomas e Crosariol, che disastro. LE PAGELLE”

  1. Hannibal Smith scrive:

    É evidente che a meno di miracoli la Scavolini questa’anno retrocede senza se e senza ma

Rispondi a Hannibal Smith Annulla risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>