Colpo di fucile partito per sbaglio: grave cacciatore

di 

12 gennaio 2013

APECCHIO – Un colpo di fucile partito per sbaglio da un amico: un cacciatore di 56 anni, M. D. C., è ricoverato ora in gravissime condizioni all’ospedale di Torrette ad Ancona.

Eliambulanza e ambulanza

Eliambulanza pronta al decollo

L’uomo, durante una battuta di caccia al cinghiale nelle campagne di Apecchio, in località La Croce, è stato ferito alla testa da un colpo di fucile che sarebbe partito per sbaglio dall’arma di un amico. Secondo quanto trapelato non si esclude che il proiettile sia stato deviato da un ramo d’albero. L’uomo, residente a Gabicce Mare, è stato trasportato all’ospedale regionale in eliambulanza e subito sottoposto ad un intervento neurochirurgico. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e i carabinieri.

2 Commenti to “Colpo di fucile partito per sbaglio: grave cacciatore”

  1. Ivo Palmieri scrive:

    Le informazioni su diverse fonti sono imprecise e solo frutto di fantasie, infatti ciascuno da una versione diversa.
    In questi casi pittosto che creare illazioni e falsi scenari sarebbe meglio dare la notizia senza ricamarci attorno.
    In questo modo la stampa rischia di fare la fine dei politici, i cittadini perdono la fiducia su tutto e sutti i media!
    Firmato
    un cacciatori di cinghiali.

Rispondi a admin Annulla risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>