Walden, ovvero vita nei boschi: una serata di lettura, musica e pittura

di 

19 luglio 2013

Giuliano Del Sorbo Conversazioni arboree

Giuliano Del Sorbo Conversazioni arboree

URBINO – Nell’ambito degli eventi sul tema CONSERVA IL PAESAGGIO, URBINO Resort presenta Walden ovvero vita nei boschi, serata di lettura, musica e pittura che si terrà giovedì 25 luglio dalle ore 19.00, nel Teatro delle Querce presso la TENUTA Ss. Giacomo e Filippo (Info e Prenotazioni > T 0722 580305 [email protected]).

Nel magnifico anfiteatro naturale del querceto, le letture di Lucia Ferrati, le musiche eseguite al pianoforte dal Maestro Mario Mariani e l’originale intervento pittorico dell’artista Giuliano Del Sorbo ridaranno vita alle suggestive parole e ai pensieri di Henry David Thoreau (1817-1862), autore di Walden ovvero vita nei boschi.

Si tratta della cronaca di due anni (1845-1847) trascorsi in completa solitudine in una capanna sulle rive del lago Walden, vicino a Concord, allora importante centro culturale del Massachussets. Un diario quotidianamente tenuto dallo scrittore per documentare il vissuto di quella particolarissima esperienza.

Il libro, pubblicato dopo varie rielaborazioni nel 1854 (nel periodo precedente la guerra di Secessione), costituisce un affascinante insieme di riflessioni personali, di considerazioni storico-filosofiche, di narrazione di episodi di vita quotidiana e di descrizione degli eventi naturali che si andavano via via manifestando attorno al lago Walden ed ai suoi boschi.

Thoreau, con grande preveggenza, era ben consapevole che la Natura doveva essere capita e salvata. E la fedele registrazione della sua esperienza di prolungata solitudine nei boschi, era volta a dimostrare ai suoi contemporanei quanto poco bastasse per vivere e come fosse vitale il sottrarsi ad ogni genere di consumismo.

Da quest’opera continuano ancor oggi a trarre ispirazione i pacifisti di ogni tendenza, i cultori dell’anticonformismo, gli alfieri dell’ecologia, della disobbedienza passiva, della disobbedienza civile, della non violenza e della decrescita felice.

Il soave e bucolico contesto della TENUTA Ss. Giacomo e Filippo nell’Oasi Faunistica de “La Badia” è luogo ideale per assaporare “la vita nei boschi” e la filosofia di Thoreau; emozionante lasciarsi sedurre dall’ambiente e dalla contaminazione artistica di parole, musica e segni, tra il fruscio delle foglie,  il gorgoglio del fiume e la luce del tramonto. Una nuova occasione per vivere il paesaggio attraverso il binomio Natura-Cultura, promosso da URBINO Resort al fine di contribuire alla valorizzazione del territorio nel rispetto dell’ecosistema e delle sua storia.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>