Pesaro Povera, aiutate 16 persone per una spesa di 4mila euro in cinque mesi

di 

12 gennaio 2014

Un giaciglio di fortuna parco 25 aprile

Un giaciglio di fortuna parco 25 aprile

PESARO – In tanti ci chiedono di rendicontare l’andamento di Pesaro Povera anche in termini numerici, e per questo abbiamo preparato il bilancio relativo al periodo agosto-dicembre 2013, che presenteremo prossimamemnte in maniera dettagliata. Sono stati raccolti 2.565 euro tramite conto corrente e offerte libere tutte messe a rendiconto; le spese ammontano a 3.966 euro aggiungendo alle entrate suddette 1.400 euro di autofinanziamento; è stato aiutato 1 nucleo familiare di 7 persone, 8 persone singole, 1 detenuto privo di rete parentale (in totale 16 persone); sono state effettuate ricariche telefoniche mensili di 15 euro per 17 persone senza fissa dimora in condizioni di grave povertà materiale, grazie alla collaborazione di altrettanti volontari; viene svolto tutoraggio al Sert dell’Asur per 4 persone con patologie di alcoldipendenza e tossicodipendenza; attivato il servizio di “avvocato di strada” (gratuito patrocinio) con la collaborazione di 3 professioniste; allestito un magazzino vestiario e raccolti medicinali da banco ad uso degli ospiti di Casa Freedom e Casa Speranza; organizzato un ciclo di tre incontri sui temi della povertà al quale hanno partecipato 30 persone.

Per contattare Pesaro Poverà scrivere a [email protected] o telefonare al 339.4294670. Per contribuire: bonifico intestato ad “Associazione Acu Marche Consumatori Utenti” con causale “fondo Pesaro Povera”: coordinate bancarie: IT 36 S 05018 02600 000000164518.

Pesaro Povera: gruppo di cittadini attivi nella prevenzione della grave emarginazione sociale

www.facebook.com/pesaropovera – [email protected]

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>