Consultinvest, il nuovo centro è Wally Judge. Ai dettagli l’ala LaQuinton Ross?

di 

8 agosto 2014

Wally Judge (foto tratta dal web)

Wally Judge (foto tratta dal web)

PESARO – La Consultinvest ha ingaggiato il settimo giocatore del suo roster e anche questa volta è andata a pescarlo direttamente dai College americani, il centro titolare della Vuelle nella stagione 2014-15 sarà Wally Judge, 24enne di 206 cm proveniente dalla Rutgers University, dove ha giocato per due stagioni dopo aver perso un anno per problemi accademici, nel college del New Jersey ha tenuto una media di 7.5 punti e 6.2 rimbalzi, con il 48% da 2 e il 53% dalla lunetta, numeri ai quali bisogna aggiungere 1.1 stoppate a serata.

Che tipo di giocatore è Wally Judge? Se volevate un “animale d’area” avete trovato il vostro uomo. Fisico imponente come il basket degli anni Duemila richiede a chi deve trovare spazio dentro alle intasate aree colorate, Judge è un atleta notevole con buone capacità di elevazione e una discreta velocità di base che gli permette di involarsi in contropiede per raccogliere gli alley-oop del suo playmaker, le braccia lunghe gli consentono di farsi valere anche nella lotta a rimbalzo, specialmente in fase offensiva, ma siamo lontani da “mister rimbalzo” O.D. Anosike, ma a differenza del nigeriano, Judge ha una gamma di soluzioni offensive più ampia, con movimenti lungo la linea di fondo e un semigancio da non sottovalutare, scagliato anche da due-tre metri dal ferro e con entrambe le mani, anche se è la destra quella dominante, il tiro in sospensione non è il suo punto di forza e il 50% dalla lunetta non depone a suo favore, ma a Pesaro siamo abituati a dei pivot che litigano dalla linea della carità e Judge andrà ad inserirsi in una lista con illustri predecessori.

Dalla difesa potrebbero arrivare le noti dolenti, perché il prodotto della Rutgers University ha la tendenza a caricarsi di falli troppo velocemente e i soli 22 minuti medi di presenza sul parquet testimoniano la sua difficoltà a contenere l’esuberanza, che lo porta a chiudere energicamente sugli avversari nel tentativo di stopparli e anche sui blocchi ha la tendenza ad aggiustarli in maniera non proprio da regolamento.

L’arrivo di Judge è complementare a quello di Juvonte Reddic, due centri con caratteristiche simili, ma con particolarità tecniche e tattiche differenti che permetteranno a coach Dell’Agnello di scegliere di volta in volta il pivot che meglio si adatterà alle esigenze del match, probabilmente sarà Judge a partire titolare per gestirlo al meglio con i falli, ma i due rookie dovrebbero dividersi equamente il minutaggio in una Consultinvest che potrà far valere quei chili e centimetri che l’anno scorso le sono maledettamente mancati, insomma se Judge e Reddic, presi singolarmente, potrebbero essere uno scalino sotto ad Anosike, in coppia potrebbero essere una delle sorprese del campionato.

 

CONSULTINVEST PESARO 2014-15:

 

QUINTETTO:                                    PANCHINA:

 

PLAYMAKER:                                    WILLIAMS (extracomunitario)            xxxx (italiano)

 

GUARDIA:                                                MYLES (extracomunitario)                        Musso (italiano)

 

ALA PICCOLA:                                    RASPINO (italiano)                                    CROW (italiano)

 

ALA GRANDE.                                    Xxxx (straniero)                                    xxxx (italiano)

 

CENTRO:                                                JUDGE (extracomunitario)                        REDDIC (extra)

 

ALLENATORE: SANDRO DELL’AGNELLO

 

Un altro americano in arrivo? Pare proprio di sì, visto che Gazzetta e Sportando, due siti di notizie che non hanno bisogno di presentazioni, danno ai dettagli l’ala LaQuinton Ross. Si tratta di un cestista uscito da Ohio State, dove ha segnato 15,2 punti di media e 5,9 rimbalzi nell’anno da Junior. Amedeo Della Valle, suo ex compagno proprio a Ohio, ha commentato via Twitter la notizia.

Un commento to “Consultinvest, il nuovo centro è Wally Judge. Ai dettagli l’ala LaQuinton Ross?”

  1. VisPesaro scrive:

    Stavolta, sembra che stia venendo su proprio una bella squadra.
    Bravo Costa… bravo Cioppi… e, sopratutto, grazie ConsultInvest.
    Incrociamo le dita, sperando di levarci qualche soddisfazione in questa nuova stagione.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>