Montelabbate, continua la “pesca” miracolosa. Dopo la sagra (un successo), la mostra a tema a la Casa del sole

di 

8 agosto 2014

Clicca per ingrandire

Clicca per ingrandire

MONTELABBATE – Dopo lo straordinario successo ottenuto dall’ultima edizione della Sagra delle Pesce, Montelabbate non si ferma. Da oggi  all’agriturismo “Casa del Sole” di Apsella sarà visitabile la mostra dal titolo “I buoni frutti. Sei autoritratti con pesca di Montelabbate”. Si tratta di una piccola collettiva che, organizzata dalla Associazione Culturale “Mons Abbatis”, mette insieme un gruppo di giovani artisti del luogo, tutti provenienti dai banchi della gloriosa Scuola del Libro d’Urbino. Giocare con la propria immagine in piena libertà tecnica e stilistica, specchiarsi e rapportarsi a una pesca – il frutto simbolo di Montelabbate e del suo territorio – non ha rappresentato per questi ragazzi un semplice esercizio di stile o una operazione localistica, ma è stata un’occasione importante per mettersi in intima relazione con la terra in cui affondano le radici della propria sensibilità e personalità artistica. In tal senso il frutto principe delle nostre colline si è svelato a ciascuno di questi giovani come un potente condensato della propria identità e al tempo stesso una straordinaria metafora della propria terra. Prendono parte alla collettiva Nicolò Antonioli, Elisa Bartolucci, Andrea Guerra, Twenty_one Avenue, Melania Tombari, Ricardo Aleodor Venturi.

 

I BUONI FRUTTI

Sei Autoritratti con pesca di Montelabbate

 

8 agosto – 11 settembre 2014

 

Agriturismo “Casa del Sole”

via Abbadia 2, Apsella di Montelabbate

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>