Pesaro-Campiglio a piedi, la “pazza idea” di Andrea Pagnini per portare le candele di Candelara… all’Imperatore

di 

8 agosto 2014

PESARO – Da Pesaro a Madonna di Campiglio a piedi. Otto tappe, per 50 chilometri al giorno, prima di arrivare alla meta. (circa 400 km).
A compiere l’impresa sarà il pesarese Andrea Pagnini che da qualche anno porta avanti “imprese sportive” inedite particolarmente originali, soprattutto per quanto riguarda le tecniche di allenamento (lo scorso anno ha completato il “giro dei quattro passi”, di corsa percorrendo in 8 ore e mezza suddivise in due giorni i 64 chilometri) ha ideato la nuova impresa da Pesaro a Madonna di Campiglio.

La presentazione in Comune

La presentazione in Comune

Sono di certo numeri impressionanti, soprattutto per l’età del “camminatore” (47 anni) e le modalità assolutamente atipiche dell’allenamento per il quale Andrea ha anche coniato il neologismo “allenamente”, e che è stato ed è oggetto di studio e approfondimento, e sul quale è possibile confrontarsi e chiedere informazioni sul suo profilo facebook.

La partenza del “viandante” è prevista per domenica 10 agosto all’alba, ma si sta progettando un saluto ufficiale per sabato sera in occasione di uno degli eventi in programma.

Alla ricerca di un “motivo divertente” ha invece contribuito il fratello Paolo, che sia a titolo personale, che con lo staff di Pesaro Village può vantare oltre 25 anni di collaborazioni con la località di Madonna di Campiglio (ha anche partecipato con Luca Vichi alle due più recenti edizioni invernali del Carnevale Asburgico) e che ha ideato una storia che prende spunto dal fatto che ogni 18 agosto a Campiglio si festeggia il compleanno dell’Imperatore Francesco Giuseppe.

Andrea Pagnini (questo è il “pretesto divertente” ideato da Pesaro Village) si incaricherà di portare da Pesaro (in particolare dalla frazione di Candelara dove ogni anno in dicembre si tiene l’evento “Candele a Candelara”) le candeline per la torta di compleanno che verrà celebrato lunedì 18 agosto a Madonna di Campiglio.

La forte valenza di promozione turistica e territoriale non è sfuggita al sindaco Matteo Ricci e l’Amministrazione comunale di Pesaro, che ha apprezzato l’iniziativa concedendo il Patrocinio.

In questo modo si è creato anche a Campiglio un clima di attesa per l’arrivo del “camminatore solitario” che diventerà uno dei momenti clou del 184esimo “Compleanno dell’Imperatore”, in occasione del quale il Comune di Pesaro offrirà anche una edizione speciale della Torta Rossini, in collaborazione con il ristorante hotel Giardino di San Lorenzo in Campo dello chef Massimo Biagiali e il supporto dell’hotel Chalet del Brenta di Madonna di Campiglio.

Il “camminatore” sarà assistito da un camper (privato) che garantirà le soste notturne ed eventuale assistenza, ma soprattutto dal quale il figlio Alberto e il fratello Paolo gestiranno un “diario online” sulla pagina fb e sulla apposita sezione del sito internet di Pesaro Village, facendo ricorso alle possibilità offerte dalle attuali tecnologie (tracciamento del percorso via web ecc..) e magari invitando, chi lo vorrà, ad accompagnare di persona il “camminatore”, per tratti più o meno lunghi.

L’impresa è completamente finanziata privatamente, anche grazie al contributo dell’Hotel Giardino di S. Lorenzo in Campo e Chalet del Brenta, e seguita con attenzione da ISODUE, Pesaro Village, Bottega d’Idee, Viaggi dell’Artista e Mora Hotels.

www.facebook.com/pages/Da-Pesaro-a-Campiglio-A-PIEDI/758721774192763

www.facebook.com/events/625623807535106

www.pesarovillage.com/Pesaro_Village/Pesaro-Campiglio_a_piedi.html

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>