La Pesaro delle Moto 3 sul podio di Indianapolis: Fenati secondo con la Ktm preparata a Tavullia, quarta in super rimonta la Honda del team Ongetta Rivacold

di 

10 agosto 2014

La Pesaro delle moto sul podio americano di Indianapolis in Moto 3 col secondo posto dell’ascolano Romano Fenati in sella alla Ktm preparata a Tavullia dal team Sky by VR46.

 

Ha vinto Vasquez, al terzo posto Miller e, ai piedi del podio, Masbou quarto con la Honda del team pesarese Ongetta Rivacold di Mirko e Giancarlo Cecchini. Ed è il francese del team Ongetta- Rivacold il vero eroe della giornata: il transalpino, complice un errore al primo giro, ha fatto una rimonta incedibile che, dal trentunesimo posto, lo ha portato alle soglie del podio. Bravo Fenati che ci ha provato sino alla fine a vincere, bravissimo Masbou che a sette giri dal tremine della gara aveva conquistato pure la testa della corsa, poi ha cominciato a sentire la fatica dopo la mostruosa rimonta e nelle ultime tornate ha cercato di mantenere la posizione.

 

Undicesimo Bastianini, 18esimo Antonelli, ritirato il fanese Alessandro Tonucci per problemi tecnici, stessa sorte per Bagnaia ( problemi ai freni) compagno di scuderia di Fenati.

 

La Marcia Reale, inno spagnolo, è suonata per Vasquez nel Gp di Indy ( qui in Moto 3 hanno sempre vinto gli spagnoli) ma la Pesaro delle moto è lì.

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>