A 13 anni beccato a fumare marijuana al Lido. Furto e ricettazione: quattro denunciati. Vandali in azione: imbrattata anche un’auto

di 

12 agosto 2014

FANO – Beccato a fumare marijuana al Lido, in via Simonetti. Piccolo particolare: a “spipacchiare” era un 13enne fanese.  E’ stato fermato, identificato e segnalato dalla polizia confessando di averla comprata poco prima per 5 euro. L’operazione estate sicura continua: denunciati anche due ragazze di 16 anni per furto aggravato di vestiti in un negozio del centro storico. Avevano staccato con le forbici l’antitaccheggio.

Denuciato per furto e divieto di rientro a Fano anche un rumeno di 31 anni: aveva asportato da un negozio prodotti intimi, ciabatte e shampoo senza pagare. Stessa sorte per un marocchino di 27 anni fermato al Pincio: l’uomo è stato denunciato per ricettazione, aveva una fede, un bracciale in oro, un orecchino d’oro, un bracciale in oro con perle, tre orologi Swatch e due collane d’oro. E come orafo ambulante era poco credibile…

Intanto si registra l’ennesima opera vandalica dei soliti ignoti sempre al Lido: hanno imbrattato mura, finestre e pure un cofano di un’auto con grosso danno economico per i proprietari.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>