Fuochi inceppati, Belloni: “Ci dispiace, ma non è colpa del Comune”

di 

16 agosto 2014

PESARO – “Ci dispiace molto, però non è colpa nostra”. Parole e musica sono di Enzo Belloni, assessore alla Vivacità del Comune di Pesaro, dopo che i fuochi di Ferragosto alla Palla di Pomodoro non sono andati come tutti si aspettavano (e come al solito).

Enzo Belloni

Enzo Belloni

“Sono saltati i fuochi di chiusura – spiega l’assessore – l’ultima delle cinque batterie previste, che sarebbe dovuta durare 6 minuti circa. Io stesso sono rimasto spaesato, così come i ragazzi del centro operativo del Comune che dovevano riaccendere le luci. Dispiace perché c’era tanta gente. Ho sempre detto che non sono un amante degli spettacoli pirotecnici, ma ai pesaresi e ai turisti piacciono e non poco”.

Una cosa Belloni intende puntualizzare: “Nessuno pensi che abbiamo fatto fare i fuochi a dei dilettanti. La ditta incaricata, dopo regolare bando, è formata da professionisti (è la Art Fireworks di Appignano del Tronto, Ascoli Piceno, ndr). E’ la stessa che lo scorso 21 giugno, in occasione della cerimonia per la consegna della Bandiera Blu a Pesaro, aveva lavorato benissimo dando vita a uno spettacolo molto apprezzato. Non mi piace fare lo scaricabarile, perché sicuramente sono rimasti spiazzati anche loro”.

C’è stato anche un ferito, seppur lieve. “Anche lì non so cosa sia successo – dice in proposito l’assessore comunale alla Vivacità – dal momento che le misure di sicurezza messe in atto dalla Questura sono state massime. Probabilmente uno sparo è salito male in cielo, andando fuori zona e bruciando i contatti degli altri fuochi. Un vero peccato, anche perché l’impianto audio era eccezionale, con la musica che si propagava anche a centinaia di metri”.

E intanto, lo stesso Enzo Belloni, su Facebook ha fatto sapere che il Comune incontrerà la ditta lunedì mattina: “Ci hanno già dato la loro disponibilità per un altro spettacolo pirotecnico GRATUITO…..inconvenienti possono sempre capitare”.

Un commento to “Fuochi inceppati, Belloni: “Ci dispiace, ma non è colpa del Comune””

  1. […] Fuochi inceppati, Belloni: “Ci dispiace, ma non è colpa del Comune” sembra essere il primo su […]

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>