“La teatralità del quotidiano”: a Candelara successo per la mostra di Paolo Del Signore

di 

18 agosto 2014

La mostra di Paolo del Signore alla sala del Capitano di Candelara

La mostra di Paolo del Signore alla sala del Capitano di Candelara

CANDELARA – Domenica 17 agosto si è conclusa, presso la sala del Capitano di Candelara, la mostra dell’artista fanese Paolo Del Signore dal titolo: “La teatralità del quotidiano”. La mostra monografica ha celebrato questo poliedrico maestro che ha applicato la sua arte dal quadro agli oggetti di uso comune per diffondere alla gente il suo linguaggio artistico; così nascono ad esempio i suoi tappeti, le sue borse da donna e le sue cravatte e papillons.

“La mostra candelarese – spiega Lorenzo Fattori, curatore di CandelArte – ha voluto approfondire l’aspetto teatrale della sua pittura; le opere qui esposte sono delle vere finestre, attraverso le quali lo spettatore entra nel racconto dipinto. Se nelle opere barocche si alzava il sipario sulla scena teatrale, Del Signore similmente alza le veneziane delle nostre finestre per farci vedere dall’esterno la singolarità della vita quotidiana. In alcuni casi le pitture divengono tridimensionali e sono veri e propri teatrini dipinti, simili a quelli settecenteschi, dove è possibile ammirare sullo sfondo gli scorci delle città in cui vive l’artista mentre in primo piano, sagomati, si muovono i protagonisti della scena”.

Altra immagine della mostra di Paolo del Signore alla sala del Capitano di Candelara

Altra immagine della mostra di Paolo del Signore alla sala del Capitano di Candelara

Di questa mostra temporanea rimane non solo la rassegna stampa ma soprattutto la video-intervista fatta da Lorenzo Fattori stesso a Paolo Del Signore per la serie “CandelarArte caffè” visibile sul canale YouTube della Pro Loco di Candelara.

In un mese di esposizione le opere di Paolo Del Signore hanno avuto il riscontro del pubblico che ha visitato la mostra costantemente soprattutto nelle sere dei week-end. È stato un pubblico abbastanza eterogeneo: sia gli appassionati di arte sia i tanti turisti italiani e stranieri che si sono trovati in questo periodo di vacanza e non hanno disdegnato una passeggiata nelle verdi e dolci colline dell’entroterra pesarese.

Le presenze dei visitatori hanno confermato le previsioni del Presidente del Consiglio regionale Vittoriano Solazzi che nella conferenza stampa ha affermato “la rassegna CandelarArte si iscrive a pieno titolo tra le iniziative di maggior rilievo nel calendario delle manifestazioni estive della regione Marche”.

Questa mostra oltre a rafforzare i rapporti con il Consiglio Regionale ha anche consolidato la collaborazione con l’Ente Carnevalesca di Fano. Nel 2013 si è tenuta la prima mostra dedicata a Pierluigi Piccinetti – protagonista e maestro della gomma piuma – mentre quest’anno abbiamo ospitato Paolo Del Signore ideatore del “prendigetto”. Anche per il 2015 si stanno progettando nuovi e più importanti collaborazioni.

Infine continua la collaborazione tra Pro Loco e gli Enti Territoriali: Provincia di Pesaro e Urbino, Comune di Pesaro e Consiglio di “Quartiere n. 3 delle colline e dei castelli”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>