Via Pantanelli colabrodo, la segnalazione di un lettore: “Dal 2011 c’è il limite dei 30, il Comune faccia qualcosa”

di 

20 agosto 2014

MONTELABBATE – Da un nostro lettore, Vanni Valeri, titolare dell’omonimo studio di consulenze aziendali per la sicurezza delle macchine e degli impianti di Montelabbate, riceviamo la seguente segnalazione:

“Occupandomi di sicurezza delle attrezzature di lavoro – scrive – ed essendo quotidianamente anche nelle aziende locali, percorro quasi tutti i giorni il tratto di strada di via Pantanelli che va dall’intersezione con via Lunga sino alla rotonda in cui prosegue Strada del Foglia. Il tratto di strada di via Pantanelli è per la maggior parte sotto la gestione dell’Amministrazione Comunale di Montelabbate. In detto tratto di strada sono anni (dal luglio del 2011), che vige il divieto di superare i 30 chilometri orari. Sono presenti numerosi cartelli che si ripetono, lungo detto tratto di strada, con l’indicazione del divieto di superare tale milite di velocità. Addirittura in alcuni tratti, anche dopo il rifacimento del manto stradale nel 2011, fu lasciato o inserito il limite dei 30 orari. Mi chiedo quante persone, cittadini, lavoratori, professionisti come me o persone delle amministrazioni pubbliche o delle forze dell’ordine (Polizia, Vigili e Carabinieri) percorrono quotidianamente quel tratto di strada: ma in quanti sono a rispettare il limite di velocità dei 30 chilometri orari?”.

“Se l’organo di vigilanza competente – continua il nostro lettore – si mettesse con un autovelox in detto tratto di strada eleverebbe, con ridotta approssimazione, migliaia contravvenzioni al giorno. Sicuramente il divieto di superare i 30 chilometri orari è legato al pessimo, per non usare altri aggettivi, stato del manto stradale. Chiedo pertanto pubblicamente all’amministrazione pubblica competente se ha ancora intenzione di lasciare il tratto di strada in pessime condizioni con buche ed avvallamenti o se ha intenzione di sistemare detto tratto di strada, magari eliminando il limite di velocità dei 30, oppure se, al contrario, ha intenzione di presidiare detto tratto di strada con la presenza quotidiana delle forze dell’ordine, magari elevando contravvenzioni a qualsiasi contravventore (cittadini, forze dell’ordine, etc…). Sicuramente mi sbaglio, ma personalmente penso che siano veramente in pochi a rispettare il limite di velocità! Anche oggi pomeriggio ho provato a percorrere il tratto di strada senza superare il limite di velocità dei 30, ma ho rischiato ben 5 volte di essere tamponato e qualche bel “vaffa” me lo sono sicuramente preso. È incredibile che una zona artigianale, ora in decadimento, ma comunque sempre la zona artigianale di riferimento della vallata del Foglia, si trovi in questa orribile situazione! Non mi aspetto delle risposte dalle Amministrazioni competenti, se non quella della sistemazione del manto stradale e magari l’eliminazione del limite di velocità dei  30, elevando il limite a 50 chilometri orari”.

Ecco alcune foto a corredo della segnalazione della parte terminale di via Pantanelli:

Altre foto del tratto terminale di strada di via Pantanelli, all’altezza dell’azienda RADIANT: il cartello del limite di velocità dei 30 chilometri orari è apparso da circa il luglio 2011:

Altro tratto di strada di via Pantanelli: il cartello del limite di velocità dei 30 km / h è apparso da circa il gennaio 2011!:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>