Sabato, ore 10,25: tuoni, pioggia e fuga dalla spiaggia

di 

23 agosto 2014

Ore 10,25, la spiaggia di ponente si è svuotata

Ore 10,25, la spiaggia di ponente si è svuotata

PESARO – Ore 10,25, prime gocce di pioggia precedute dal cupo rumore di un tuono. Che sarebbe stato l’ennesimo brutto sabato l’avevano annunciato le previsioni del tempo, ancora una volta poco favorevoli, poco propizie ai turisti e agli operatori balneari. In pochi attimi la spiaggia si svuota. Resistono solo poche persone, alcuni ragazzi che giocano a beach volley. Le famiglie tornano a casa, o – peggio – in albergo. Magari qualcuno è arrivato per il fine settimana. Peggio di così… Altro che allungare la stagione. Con un tempo così, c’è il rischio d’accorciarla. E il bel tempo, purtroppo, non arriva né per decreto né con Twitter.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>