Questo Fano fa paura: schiantata la Samb 3-0. E domenica prossima c’è il derby con la Vis

di 

24 agosto 2014

ALMA JUVENTUS FANO – SAMBENEDETTESE 3-0

ALMA JUVENTUS FANO – Ginestra, Clemente, Lo Russo, Lunardini, Nodari (18st Mistura), Fatica, Sivilla, Favo (31st Marconi), Gucci, (34st Sartori) Sebastianelli, Sassaroli. A disp: Marcantognini, Cesaroni, Borrelli, Battisti, Palazzi, Olivi
All. Marco Alessandrini

SAMBENEDETTESE – Scarsella, Viti, Vallorani, Borgese (22st Ubaldi), Borghetti, Pepe, Valim (8st Padovani), Franco, Tozzi Borsoi, Di Paola, Baldinini (31st D’Angelo). A disp: Sciarra, Fapperdue, Botticini, Cichella, Galli, Latini
All. Andrea Mosconi

Marcatori: 25′ pt Nodari; 27′ pt Sivilla; 45′ st Sivilla

Arbitro: Bruni di Fermo
Note: Spettatori 1500 circa, con oltre 200 tifosi provenienti da San Benedetto. Ammoniti: 12′ pt Borgese; 38′ st Clemente; 46′ st Borghetti. Angoli: 7 – 9. Recupero: pt 1′, st 4′

Nodari, Fano

Nodari, Fano

FANO – Il turno preliminare mette in chiaro che il Fano, questo Fano, fa paura. Schiantata la Samb, apparsa ancora molto sulle gambe, 3-0 con apertura del solito Nodari e doppietta  di uno sgusciante Sivilla. E in panchina, appena arrivato, c’era pure un certo Borrelli. Super Sivilla: un assist e due gol. La svolta al 25′: cross tagliato dalla sinistra dell’ex dorico, colpo di testa di Nodari in rete (1-0). Il bis dopo due minuti: punizione a due in area, bastonata di Sivilla nel sacco (2-0). Il Fano potrebbe perfino triplicare al 36′: Lunardini si infila in una voragine della difesa rossoblù ma, a tu per tu con Scarsella, spara alto. La Samb si sveglia nella ripresa, dopo l’uscita per infortunio di Nodari (partita fallosa nei secondi 45′) e per due volta sfiora il gol: prima  Tozzi Borsoi si vede deviare la conclusione a botta sicura, con Ginestra a terra, da un difensore granata, poi è Borgese a vedersi murare su assist di Tozzi Borsoi. Al 23′ è Ginestra a toccare con le unghie la girata di Di Paola. La risposta del Fano è con Sebastianelli che accarezza il 3-0 sfiorando il palo su traversone di Lunardini: Fano micidiale sul gioco aereo. Si muove bene Gucci ma il 3-0 in chiusura lo firma ancora Sivilla con una ripartenza fulminante conclusa con un tocco sotto le gambe di Scarsella. E domenica prossima (ore 16 da confermare) torna il derby con la Vis a Pesaro: sarà una lunga settimana di passione.

Cordella colpito da un cazzotto in tribuna: per saperne di più clicca su http://www.pu24.it/2014/08/24/follia-in-tribuna-nel-derby-fano-samb-cordella-mandato-ko-cazzotto/130337/

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>