“Nemmeno un euro per la coppia che dorme in macchina”: nuovo appello di Pesaro Povera

di 

26 agosto 2014

PESARO – Ci siamo occupati di Sinisha Borovic e della moglie Nada i giorni scorsi. Su segnalazione di Pesaro Povera, abbiamo parlato della coppia di serbi – lui invalido di guerra – che dorme in auto, in via dell’Acquedotto (rileggi l’articolo qui). “A 3 giorni dall’appello non abbiamo ancora raccolto un euro per aiutarli – scrive Pesaro Povera – Abbiamo la disponibilità di una roulotte, forse di un terreno, attendiamo l’incontro con l’assessore Sara Mengucci, ma la soluzione più dignitosa sarebbe raccogliere 1.000 euro per poter affittare un monolocale e far fronte alle prime spese. Poi ci penserebbe Pesaro Povera con il proprio bilancio mensile. Sosteniamo questa causa, sono persone perbene, anche nel mondo della strada ci sono tante eccezioni che vanno salvaguardate, e comunque ogni essere umano ha diritto alla sua dignità!”.

Per donazioni: bonifico intestato ad “Associazione Acu Marche Consumatori Utenti” coordinate bancarie IT 36 S 05018 02600 000000164518, causale “fondo Pesaro Povera”.

Pesaro Povera: gruppo di cittadini attivi nella prevenzione dell’emarginazione sociale
www.facebook.com/pesaropoverapesaropovera@gmail.com – 339.4294670 / 373.8393274
Per contribuire: bonifico intestato ad “Associazione Acu Marche Consumatori Utenti”
coordinate bancarie: IT 36 S 05018 02600 000000164518 causale “fondo Pesaro Povera”

Un commento to ““Nemmeno un euro per la coppia che dorme in macchina”: nuovo appello di Pesaro Povera”

  1. […] sulla storia che anche noi di pu24.it avevamo trattato tempo fa (rileggi gli articoli qui e qui). “Un pesarese – continua la nota – ha messo a disposizione gratuitamente la […]

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>