Selezione per 4 dirigenti comunali, le domande dei grillini pesaresi

di 

27 agosto 2014

Dai consiglieri comunali M5S Pesaro riceviamo, e pubblichiamo, il seguente comunicato:

PESARO – Sul sito del Comune di Pesaro sono stati pubblicati a fine luglio quattro avvisi di selezione pubblica per la copertura, con contratto di lavoro a tempo determinato, di quattro posti per “Dirigenti”. Scadenza del bando 31 agosto 2014!

I requisiti di accesso alle cariche dirigenziali sono esplicitati dall’articolo 55 del Regolamento Comunale per la disciplina delle procedure Selettive e di Assunzione, che recepisce correttamente la normativa nazionale (art 28 bis dl 165/2001) che prevede possano partecipare per tale incarico tante e diverse categorie di persone tra cui i dipendenti di ruolo delle pubbliche amministrazioni, muniti di laurea, che abbiano compiuto almeno cinque anni di servizio in cat D (quadro di funzionario), o, se in possesso del dottorato di ricerca o del diploma di specializzazione conseguito presso le scuole di specializzazione individuate con decreto del Presidente del Consiglio dei ministri, di concerto con il Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca, almeno tre anni di servizio, svolti in posizioni.

Non riusciamo a capire invece perché, per le imminenti selezioni, il Comune ha ristretto, in maniera ingiustificata, e non di poco, la possibilità di accesso, mettendo come requisito essenziale l’avere ricoperto incarichi dirigenziali per almeno cinque anni.

E’ legittimo escludere alcune categorie di soggetti che per legge possono partecipare alla selezione di accesso per incarichi dirigenziali?

La selezione avverrà attraverso la valutazione di CV e colloquio pertanto l’aver rivestito un incarico dirigenziale e per quanto tempo sarebbero potuti essere referenze valutabili e non un criterio di esclusione, non previsto, ribadiamo, dalla normativa.

Non vorremmo pensar male né fomentare le classiche voci del “tanto si sa già chi occuperà quei posti…”, ma mettiamola così: “Caro Comune, ma così non rischi di dover assumere sempre le stesse persone? Hai pensato che limitare la partecipazione possa essere illegittimo oltre che dannoso perché può farci perdere persone competenti? Che così facendo in mezzo a qualcuno meritevole, rischiamo di rivedere chi, pur con esperienza, ha già fatto degli errori? 

Noi non siamo esperti in diritto amministrativo e il nostro obiettivo non è fare polemica, ma sicuramente vogliamo verificare e/o capire di più nel merito delle cose, e vorremmo ricevere risposte sul caso da chi in Comune si occupa di formalizzare certi “bandi” a regola d’arte.

Il nostro obiettivo è tutelare la nostra amministrazione e dare il nostro contributo affinché tutto sia eseguito nella legalità, perché, come ci ha detto il nostro sindaco Matteo Ricci al primo consiglio comunale, “l’opposizione serve per governare meglio!“.

I Consiglieri Comunali M5S Pesaro

Un commento to “Selezione per 4 dirigenti comunali, le domande dei grillini pesaresi”

  1. […] Selezione per 4 dirigenti comunali, le domande dei grillini pesaresi sembra essere il primo su […]

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>