Palio delle Contrade, la prima edizione parte dalla Mediateca Montanari con l’Opera Nova

di 

28 agosto 2014

FANO – Con la conferenza dal titolo “La scherma italiana. Storia ed evoluzione della scherma storica italiana”, in programma sabato 30 agosto, alle ore 10, presso la Mediateca “Montanari” di Fano, si inaugurerà ufficialmente la prima edizione del Palio delle Contrade. L’incontro verterà attorno al prezioso volume di Achille Marozzo,stampato nel 1550, dal titolo Opera Nova, e che sarà possibile visionare già nella giornata di venerdì 29 agosto, presso il luogo in cui avverrà la conferenza.

Un momento della presentazione

Un momento della presentazione

 

La presenza dell’opera è stata garantita dalla collaborazione instaurata per l’occasione con la biblioteca “Oliveriana” di Pesaro. A introdurre i lavori sarà la professoressa Anna Falcioni, nota docente di storia medievale presso l’Università di Urbino “Carlo Bo”, la quale condurrà i presenti in un viaggio alla scoperta della figura di Carlo Malatesta, signore e condottiero vissuto a cavallo tra quattordicesimo e quindicesimo secolo. In seguito sarà la volta dell’intervento del dottor Marco Rubboli, fondatore dell’Istituto per lo studio della scherma antica intitolato proprio al bolognese Achille Marozzo, che parlerà più specificamente della scherma storica italiana. Nel pomeriggio inizieranno poi le rievocazioni storiche presso la pineta del Ponte Metauro di Fano, in cui, per due giorni, le quattro contrade che rappresentano l’intera città di Fano si contenderanno il tanto ambito “Palio”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>