Operazione antiabusivismo sul litorale fanese: sequestrate false griffe per 10mila euro

di 

29 agosto 2014

FANO – Operazione anti-abusivismo sul litorale fanese. Ieri, nell’ambito dei servizi finalizzati alla repressione del fenomeno dell’abusivismo commerciale disposti dal questore, anche a seguito della recente sottoscrizione in sede di C.P.O.S.P. del protocollo di intesa sul contrasto all’abusivismo commerciale – sottoscritto dal Prefetto unitamente a tutte le categorie interessate al settore il 25 agosto – personale della squadra mobile, del commissariato di polizia di Fano e del Reparto Prevenzione Crimine di Perugia, dopo aver effettuato numerosi appostamenti, intervenivano lungo il litorale fanese ove numerosi cittadini extracomunitari stavano commercializzando, con l’esposizione sulla pubblica via, di una notevole quantità di merce contraffatta.

Alla vista degli operanti i venditori, si sono dati a precipitosa fuga lasciando sul posto tutta la merce posta in vendita. La merce sequestrata – oltre 140 borse, 60 portafogli, 10 paia di scarpe, 60 capi di abbigliamento di vario genere come pantaloni, maglie, felpe e giubbotti, 10 cinture e 15 set di coltelli da cucina – di vari marchi contraffatti quali Gucci, Prada, Fendi, Disegual, ed altri, risulta avere un valore commerciale di circa 10.000 euro.

Nelle prossime settimane seguiranno ulteriori servizi a contrasto del fenomeno.

 

LE FOTO DEL MATERIALE SEQUESTRATO

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>