Sveglia, c’è Vis-Fano: derby di Coppa al Benelli (domenica, ore 18). Le ultimissime

di 

30 agosto 2014

PESARO – E come l’anno scorso, stessa spiaggia (Coppa Italia), stesso mare (Tonino Benelli). L’appuntamento è per domenica alle ore 18, stadio Tonino Benelli: c’è il derby, il primo della stagione, tra Vis e Fano, e vale il passaggio secco del primo turno di Coppa Italia Dilettanti. Se alla fine dei tempi regolamentari persisterà il pareggio si andrà direttamente ai rigori.

Per la Vis sarà, come accade da qualche anno a questa parte, il primo impegno stagionale al Benelli. Per il Fano, invece, sarà la seconda uscita ufficiale dopo la vittoria netta ottenuta nel turno preliminare di 7 giorni fa contro la Samb.

 

Fano-Vis derby

Giovanni Dominici

In casa biancorossa c’è attesa per vedere all’opera la nuova squadra diretta dall’esordiente Matteo Possanzini. Tanti volti nuovi in campo rispetto alla passata stagione, a partire dagli over Granaiola, Brighi e Zanigni che, dopo aver tribolato per un risentimento muscolare durante la preparazione, negli ultimi 7 giorni si è regolarmente allenato col gruppo e, nei piani tattici del nuovo mister di Loreto, andrà sistemarsi come vertice avanzato del 4-3-3. I convocati, dopo la rifinitura del sabato, sono 23: tra gli assenti spicca Rossini, reduce da un intervento al menisco.

In casa granata, invece, c’è entusiasmo: sia per una campagna acquisti che non ha badato a spese, sia per l’esordio contro la Samb. Solo il turbolento confronto Cordella-Piccoli, in tribuna, ha in parte distolto l’attenzione su una squadra grandi firme. Sivilla e Gucci, i due nuovi attaccanti, hanno fatto subito a fette una delle principali protagoniste del campionato che inizierà domenica 7 settembre. Nell’Alma mancherà capitan Nodari (infortunio muscolare) mentre dovrebbe recuperare Torta.

La società granata ha deciso di tesserare, dopo un lungo periodo di prova, l’attaccante Denny Carsetti che nella scorsa stagione ha militato nell’Atletico Alma in Promozione. Carsetti va così ad implementare il parco offensivo a disposizione di Alessandrini. Mentre in uscita c’è da segnalare il passaggio in prestito alla Pergolese dell’esterno Cristian Vitali, classe 95.

Tanti, come sempre, gli ex o gli “oriundi”: nella Vis c’è per esempio il fanese Mei, che dovrebbe partire dalla panchina, i De Iulis (ex ai tempi di Zeman jr, ancora non al meglio). Nel Fano ci sono Ginestra e mister Alessandrini, proveniente dalla Vigor Senigallia, 60 anni, ex biancorosso tra il 1993 e il 1995 (con una promozione ottenuta)

Ricordiamo che per i pesaresi, nonostante la prevendita (circa 250 tagliandi venduti), i botteghini resteranno aperti prima della partita: 10 euro il costo del biglietto per il settore Prato (alla prima partita importante dopo l’abbattimento delle barriere) e 15 euro per la tribuna centrale coperta.

Da Fano si attendono complessivamente circa 500 tifosi (in prevendita nominale ieri sera sono stati venduti 382 tagliandi per il settore ultras e 30 per la tribuna): solo i posti per la tribunale centrale saranno acquistabili anche prima della partita.

Web cronaca su www.pu24.it a partire dalle ore 18. In serata interviste e commenti

 

LE PROBABILI FORMAZIONI

VIS PESARO (4-3-3): Osso; E.Dominici, Pangrazi, Brighi, G.Dominici; Rossoni, Granaiola, Vita; Bottazzo, Zanigni, Bugaro. All. Possanzini

ALMA J FANO (4-4-2): Ginestra, Clemente, Lo Russo, Lunardini, Torta, Fatica, Sivilla, Favo, Gucci, Sebastianelli, Sassaroli. All. Alessandrini

ARBITRO: Marco D’Ascanio di Ancona

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>