Le voci del derby: il granata Alessandrini fa il pompiere, Leonardi chiede scusa ai tifosi vissini

di 

31 agosto 2014

PESARO – Contento sì ma non euforico. Dopo il pokerissimo sul campo dei cugini della Vis, il tecnico del Fano Marco Alessandrini, che tra le altre cose è un ex, si gode il successo ma con moderazione. “Sono un po’ meno soddisfatto oggi di quanto non lo fossi dopo il 3-0 sulla Samb – ha detto il trainer granata – Vincere 5-1 un derby è una bella soddisfazione per i nostri tifosi, però qualche problemino l’abbiamo pur avuto. Ovviamente ci può stare, dato che siamo all’inizio e giocavamo di giorno sotto una discreta afa, però il calcio d’agosto non è mai veritiero al 100%. La Vis? Squadra giovane che sicuramente farà molto bene, dato che ha anche un bravo allenatore. I minuti regalati a Carsetti? Se li è meritati tutti, sia dal punto di vista tecnico che per la tragedia che lo ha colpito nella notte (la perdita del padre, ndr). Quando succedono cose del genere è impossibile non essere vicino a un ragazzo”.

Diametralmente opposto – ovviamente – il morale sull’altra sponda, quella pesarese. “C’è poco da dire, ma solo da chiedere scusa ai nostri tifosi – ha detto un Leandro Leonardi scurissimo in volto – E’ andato tutto storto. Certamente l’episodio iniziale del rigore con espulsione ci ha penalizzato, però c’è tanto da fare. Dobbiamo rimboccarci le maniche e lavorare. Oggi sembra che sia tutto da buttare ma abbiamo una squadra giovane che ha bisogno di tempo. Mercato? Non aspettatevi grosse novità, perché abbiamo sparato quasi tutte le munizioni in nostro possesso”. Vis che qualche ora prima dell’inizio del derby ha ufficializzato l’attaccante Pasquale Evacuo, classe 1996 proveniente dal Carpi.

Mister Matteo Possanzini: “Chiaramente non è stato l’esordio che sognavo. La colpa è mia, che ho accettato anche dei due contro due, però in 35 giorni di lavoro avevo preparato tutto tranne che giocare in inferiorità numerica per quasi 90 minuti”.

Un commento to “Le voci del derby: il granata Alessandrini fa il pompiere, Leonardi chiede scusa ai tifosi vissini”

  1. enrico scrive:

    Caro Leonardi qui c’é poco da scusarsi ammetti che la squadra è stata fatta in economia e non è adatta alla categoria se servivano conferme oggi sono arrivate brutalmente, non raccontarci che c’è da lavorare perché non basterebbero 18 ore al giorno per disputare un bel campionato con questa rosa!!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>