Sandroni (FI-AN): “A Fano uffici della polizia locale nei pressi della stazione”

di 

1 settembre 2014

FANO – “Fratelli d’Italia – Alleanza Nazionale Fano chiede ufficialmente al sindaco Massimo Seri di trovare una nuova ed immediata collocazione degli uffici della Polizia Locale nei pressi della stazione ferroviaria”.

Lo scrive il portavoce di FI-AN Alessandro Sandroni, che continua spiegando come non ci sia “nulla di male se nelle strategie commerciali si sceglie di aprire una farmacia presso la stazione, ma altra cosa è non prevedere una nuova collocazione per gli uffici della Polizia Locale di Fano”.

“Noi crediamo – scrive Sandroni – che sia fondamentale la presenza degli agenti presso la stazione, hanno sempre segnato una presenza di sicurezza e legalità e di informazioni agli utenti, oltre che garantire un presidio anche per la zona circostante. La stazione ferroviaria della terza città delle Marche, che è anche una stazione di notevole flusso turistico nei mesi estivi, non può e non deve essere abbandonata a se stessa. Invitiamo il sindaco a verificare l’ipotesi di poter aprire un ufficio di Polizia Locale nei vicinissimi locali di Adriabus, se ci fosse disponibilità, oppure nei locali ex caserma dei Carabinieri di proprietà comunale”.

Conclusione: “Chiediamo anche al signor sindaco di prendere contatti con la direzione di Ferrovie italiane per avere garanzie per mantenere una dignitosa sala d’aspetto per i numerosi pendolari studenti/lavoratori e turisti che quotidianamente, pagando l’abbonamento e regolare biglietto, possano anche avere dei servizi”. Firmato Alessandro Sandroni.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>