Oasi delle mamme, al via i corsi di assistenza. Ecco dove e quando partiranno gli incontri per donne in pre e post parto

di 

2 settembre 2014

OASI delle Mamme, lo staff

OASI delle Mamme, lo staff

PESARO – Quando si pensa a un’oasi, davanti ai nostri occhi si materializzano una palma e una sorgente di acqua fresca. Un luogo dove rigenerarsi dopo una grande fatica. Cosa succede se ci avvicini la parola “mamma”? L’immagine cambia, ed entrano in gioco una coppia di esperte composta da una psicologa e una ostetrica, un team di fidate baby sitter, circondate da tante altre donne in attesa o che hanno partorito da poco. L’associazione pesarese Oasi delle mamme (www.oasidellemamme.it) non è un miraggio e il suo obiettivo è proprio quello di sostenere le neomamme prima della nascita, ma anche, e soprattutto, dopo l’arrivo del bebè, quando spuntano tanti nuovi piccoli e grandi problemi da affrontare nella gestione della maternità e anche nella vita di coppia.

In che modo? Organizzando dei corsi di assistenza, tenuti dalla psicologa Clelia Raffaele e l’ostetrica Veronica Bianchi, che prenderanno il via lunedì 15 settembre al Centro Spazio Salute San Decenzio (via San Decenzio 20): si tratta di 4 cicli diversi, ognuno della durata di 3 mesi, suddivisi in 10 lezioni di gruppo di due ore, una volta alla settimana. Per le future mamme e papà, c’è il Percorso bianco di accompagnamento alla nascita (ci si può iscrivere dalla 26° settimana di gravidanza). Poi il Percorso lilla (dal post parto fino ai 3 mesi del piccolo), che, oltre a informazioni sulle tematiche relative al puerperio, prevede anche visite domiciliari di sostegno all’allattamento materno e prevenzione della depressione post-parto. Dai 3 ai 9 mesi invece è consigliabile il Percorso indaco, dedicato a problematiche come lo svezzamento naturale, le vaccinazioni e la creazione di un nuovo equilibrio all’interno della coppia. Infine, dai 9 ai 18 mesi, è attivo il Percorso rosso: un gruppo di incontro per affrontare le tematiche di ingresso al nido, la gestione dei capricci e la comunicazione empatica con i bambini.

Baby sitter Odm con Tata Adriana

Baby sitter Odm con Tata Adriana

«Ma questo è solo l’inizio. Abbiamo creato anche uno sportello per l’allattamento materno e attivato una rete di convenzioni e sconti tra le nostre associate e numerosi negozi di Pesaro, tra cui estetista, parrucchiera, bar e varie farmacie (l’iscrizione annuale all’associazione costa 25 euro e tutte riceveranno una carta fedeltà per poter usufruire dei benefit). Inoltre abbiamo selezionato una nutrita squadra di baby sitter a chiamata, per l’assistenza a domicilio. I tariffari dei nostri servizi sono assolutamente agevolati per venire incontro il più possibile anche al periodo non facile che molte famiglie stanno affrontando» spiega Deborah Papisca, autrice di “Di materno avevo solo il latte”, fondatrice dell’associazione e del blog omonimo con Enrica Costa. Per informazioni e prenotazioni: tel. 331 9197084.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>