Passeggi, DelVecchio (Udc): “Meno parate più azioni”

di 

4 settembre 2014

FANO – “Nel comunicato stampa della lista civica Noi Città sul parco urbano dei Passeggi si riferiscono azioni assolutamente false. Dispiace vedere una maggioranza che non conosce l’attività amministrativa della nostra città e neppure gli atti amministrativi fondamentali. Dove sono finiti i tempi dei tour del degrado? Si devono rimboccare le maniche, fare meno parate, e utilizzare i soldi di tutti noi cittadini per amministrare la città”.

Davide DelVecchio

Davide DelVecchio

E DelVecchio elenca quelle che considera inesattezze: “Prima falsità, non sono mai stati stanziati fondi pubblici per riqualificare il parco, è stato fatto una bando pubblico (conferenza di presentazione della ditta vincitrice del gennaio 2014), una ditta privata si è aggiudicata la gestione del locale all’interno dei passeggi per 20 anni a fronte del quale si è impegnata ad investire circa 100.000 euro per la riqualificazione dei Passeggi e si è impegnata alla gestione del verde ordinario e della sorveglianza dell’area, come da progetto vincitore del bando. Seconda falsità, la gestione del verde e la sorveglianza effettuata con 4 disoccupati, con un apposito bando per associazioni di volontariato, era finanziata fino a febbraio  2014, ma visto il protrarsi della assegnazione dell’area alla ditta vincitrice, come servizi sociali, abbiamo prorogato il servizio di pulizia e sorveglianza fino alla fine di giugno, con appositi fondi, per non lasciare incustodita l’area, e per permettere ai nuovi amministratori di decidere come procedere per la gestione”.

Conclusione: “Per questi motivi presenterò una interrogazione urgente per capire come e chi gestisce ad oggi i Passeggi (siamo a settembre), se è stata fatta la derattizzazione, se è stata assegnata l’area, chi gestisce il verde e la sorveglianza. Se è intenzione di questa amministrazione utilizzare il collaudato sistema di Lavori di Pubblica utilità per l’area dei Passeggi, utilizzando i fondi anticrisi per disoccupati. Attenzione, rispetto dovrebbero lasciare il posto alle polemiche sterili, e siccome devo ricordare alla maggioranza che sta governando, per amore della città vi dico svegliatevi dal letargo, che c’è una comunità che necessita di azioni amministrative concrete ed immediate, visto il nulla dei famosi primi cento giorni, per vedere qualche atto concreto cosa dobbiamo aspettare mille giorni”. Davide Delvecchio, Insieme per Fano – UDC.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>