La carica del minirugby, domani il ritrovo a Muraglia

di 

5 settembre 2014

Le formiche

Le formiche

La grande famiglia del rugby pesarese al completo al campo Toti Patrignani. Domani si ritroveranno a Muraglia anche i ragazzini del minirugby, dall’under 6 all’under 12, dopo che le altre tre categorie, dall’under 14 all’under 18, oltre alla prima squadra, hanno già iniziato ad allenarsi.

Come ogni anno Pesaro potrà contare almeno una squadra per categoria, seguita da almeno due tecnici. «Allenatori ma soprattutto educatori – sottolinea il presidente delle Formiche Rugby, Gabriele Del Monte – Anche quest’anno seguiremo con grande attenzione i tanti bambini delle nostre giovanili, cercando di trasmettergli quanto più i valori del nostro sport, che per loro a questa età è principalmente un gioco. Per questo come ogni anno i passaggi di categoria saranno di fatto un gioco e poi si divertiranno a correre ed inseguire la palla ovale».
Sarà però una vera e propria festa del rugby pesarese perché oltre ai piccoli, saranno presenti anche i ragazzi impegnati con l’Accademia federale e che questa estate sono stati impegnati con la nazionale under 18. Assieme a loro alle 15.30 ci sarà l’intera prima squadra. «E’ giusto che i ragazzi della prima squadra siano presenti alle attività dei più piccoli – spiega l’allenatore e direttore tecnico della Pesaro Rugby, Ernesto Ballarini – In fondo gran parte dei giocatori che quest’anno saranno impegnati in serie B hanno iniziato con il minirugby ed è importante che siano per loro un esempio».
Al termine della presentazione la prima squadra partirà poi alla volta di Falconara dove affronterà il primo test match prestagionale. Domenica 14 settembre invece la prima squadra sarà a Parma per affrontare l’Amatori Parma, quest’anno per la prima volta dopo quattro anni in un girone di serie B diverso da quello di Pesaro, ed infine il 21 settembre vi sarà l’ultimo test match prestagionale e l’unico in casa, contro il Banca Macerata Rugby, vincitore lo scorso anno del girone di serie C della regione Marche.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>