Gabicce Gradara Calcio, mister Pritelli: “Il nostro punto forte è l’attacco ma serve equilibrio”

di 

5 settembre 2014

Mister Pritelli

Mister Pritelli

GABICCE – Calcio d’inizio del Campionato di Prima Categoria girone A previsto per il 6 settembre: il vernissage del Gabicce Gradara avverrà contro la Mercatellese al Comunale di Mercatello sul Metauro ore 16. Tutti pronti dunque, nella truppa di mister Marco Pritelli, arruolato anche Marco Antonelli giovane centrocampista classe ’94 cresciuto tra le fila della società rossoblu, che ha iniziato ad allenarsi con il team da fine agosto. Una compagine ringiovanita, quella adriatica, che sabato dovrà però fare a meno dei mediani Filippo Guerra, infortunatosi alla caviglia, e Andrea Ceramicola, ai box per uno stiramento. In attesa del rientro in campo del metronomo di centrocampo Roberto Ridolfi, Ruggeri & Company si affidano ad un 4-3-3 o un 4-2-3-1, con ultima punta il cecchino Andrea Battisti. “E’ un importante punto di riferimento per il comparto offensivo, assieme a lui William Muratori e Luca Maltoni –spiega mister Pritelli- Il nostro punto forte è l’attacco, ma a nulla serve se non supportato da compattezza ed equilibrio da parte di tutta la squadra. Testa, gambe e concentrazione, questo chiedo, per partire con il piede giusto per la prima di campionato. Le potenzialità ci sono, mi aspetto tanto anche dai giovani che sono importanti e avranno certo modo, nell’arco della stagione, di crescere e dare il loro apporto. La condizione fisica è buona, ora lavoreremo con ritmi più leggeri, puntando ad un calcio propositivo contro una compagine come la Mercatellese aggressiva, ordinata e con grande spirito agonistico. Un esordio con tre punti conquistati sarebbe importante anche per dare maggiore carica e motivazione, per iniziare al meglio, sperando poi di proseguire il cammino in crescendo”.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>