Operazione della Guardia di Finanza a Pesaro, Urbino e Urbania: sequestrati 1950 articoli elettrici

di 

5 settembre 2014

Operazione della Guardia di Finanza di Pesaro e Urbino che, nella giornata di ieri, nel corso di specifici e sistematici controlli finalizzati alla repressione della contraffazione dei marchi ed alla tutela della salute dei consumatori, ha sequestrato di 1950 tra articoli elettrici costituiti da lampade, torce, prese, cuffie, cavi elettrici cavi usb e giocattoli di ogni genere. Non avevano requisiti minimali di sicurezza e conformità, mancavano della certificazione di conformità “CE” o recavano apposta una marcatura evidentemente alterata o contraffatta per un valore commerciale pari a circa 10.000 euro.

L’operazione si è svolta nei comuni di Pesaro, Urbino ed Urbania. E’ stato segnalato un soggetto di nazionalità cinese per i reati di vendita o acquisto di cose con impronte contraffatte di una pubblica autenticazione o certificazione (art. 470 c.p.), introduzione nello stato e commercio di prodotti con segni falsi (art. 474 c.p.), frode nell’esercizio del commercio (art 515 c.p.), vendita di prodotti industriali con segni mendaci (art. 515 c.p.).

I militari hanno anche trovato tre lavoratori “in nero” in diversi punti vendita.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>