Calcio Eccellenza. Pazzaglia stratega, Rossi-Francioni matador: il Vismara parte con il piede giusto

di 

7 settembre 2014

VISMARA-PORTORECANATESE 2-1

VISMARA: 4-3-3: Celato 6; Gentili 6,5 Ruggeri 6(8’ st. Balla 6), Liera 6,5 Passeri 6,5; Bartoli 6,5, Giampaoli 6,5 Tonucci 6 ( 25 st. Vaierani 6); Francioni 7, Rossi 7, Tagliavento 6( 38’ Urbinati ng.). All.Pazzaglia. A disp. Antonelli, Gregori, Antonioli, Piermaria.

PORTORECANATI:4-2-3-1: Menghi 6; Streccioni 6, Gasparini 6, Ortolani 6,5, Viti 6; Ristè 6, Leonardi 6,5; Cantarini 6, Sampaolesi 6,5 (20’ st.Bigioni 6), Filippetti 6 ( 28’ st. Angelici 6); Rombini 6,5. All. Tubaldi. A Disp. Falaschini, Mandolini, Severini, Garcia, De Martino.

Arbitro: Oriferi di Fermo

Reti: 30’ pt.Sampaolesi (Rig.), 14’ st. Rossi (Rig.), 46’ st.Francioni.

Ammoniti: Streccioni, Tagliavento, Viti, Rombini.

Francioni autore del gol vincente

Francioni autore del gol vincente

Dopo il passaggio del turno in coppa, il Vismara di mister Pazzaglia parte con il piede giusto nel suo secondo Campionato di Eccellenza, e dopo una prova di grande carattere piega nei minuti di recupero con un’incornata del suo bomber Francioni, ben servito da Rossi, un Portorecanati, che oltre a ben difendersi per tutta la gara, è riuscito a sua volta a mettere in difficoltà i pesaresi con alcuni veloci contropiedi nei quali ha raccolto un rigore ed un altro fallo in area che il direttore di gara ha tralasciato di sanzionare. Gli otto corner a zero per il Vismara, la dice lunga sul padronanza del campo avuta dai pesaresi per quasi tutto il match, evidenziando però problemi di realizzazione, vuoi anche per la forzata assenza di Zonghetti.

Il Vismara parte subito in avanti tentando di sbloccare la partita, ma sono gli ospiti che al 7’ su azione di contropiede, si rendono pericolosi con Leonardi, che si involta verso Celato, ma al momento del tiro calcia di poco al lato. Sul rovesciamento di fronte risponde Francioni con un tiro in area ben respinto da Menghi. Gli ospiti, continuano a difendersi bene e rispondono agli attacchi del Vismara prima con Ristè, che calcia alto da buona posizione e nell’azione successiva si guadagnano un rigore su tiro di Leonardi e sbatte sul braccio di Giampaoli, realizzato da Sampaolesi, che porta in vantaggio gli ospiti.

Ripresa sempre con i pesaresi in attacco e dopo un tiro al volo di Francioni, al 14’ ottengono il pareggio con un rigore trasformato da Alessandro Rossi, che poco prima aveva subito un atterraggio in area ad opera di Viti, che veniva ammonito. Dopo aver rischiato di soccombere a causa di un fallo in area di Celato su Leonardi, ma sul quale l’arbitro sorvolava, il Vismara al 46’ raccoglieva i frutti del suo forcing finale con il gol vittoria di Francioni che di testa, su cross di Rossi, batteva Menghi.

Mister Tubaldi:

Sono sicuramente rammaricato per il risultato finale, soprattutto perché era una rete evitabile, ma sono contento per la prestazione dei miei ragazzi che hanno dimostrato carattere e si sono ben comportati in campo.

Mister Pazzaglia:

La partita l’abbiamo fatta praticamente noi, subendo però qualche contropiede , ma abbiamo dato una bella dimostrazione di carattere e di buona tenuta fisica, perché dopo che abbiamo subito lo svantaggio non abbiamo mai mollato e credendoci fino alla fine abbiamo colto un’importante vittoria che ci da sicuramente morale.

(si ringrazia Antonio Cardinali)

 

 

 

 

 

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>