“Quelli che il nuoto…”, sabato nella piscina di Baia Flaminia scende in acqua la storia del nuoto pesarese

di 

8 settembre 2014

PESARO – Dal Comitato Organizzatore di Quelli che il nuoto riceviamo e volentieri pubblichiamo:

“Pesaro è nota per aver “sfornato” una serie impressionante di nuotatori che hanno vinto titoli a livello nazionale e internazionale. Alcuni esempi per tutti: Gianni Patrignani che fu il primo pesarese a partecipare ai Giochi Olimpici esattamente 90 anni fa, a Parigi nel 1924; Angelo Romani che dominò lo scenario nazionale conquistando titoli su titoli fino a detenere un record europeo; un prodotto del nostro vivaio, Carla Lasi, quinta ai Giochi olimpici di Los Angeles del 1984; più recentemente, un altro rappresentante della scuola natatoria pesarese, Filippo Magnini, campione mondiale per ben 2 volte (2005 e 2007) nella gara più prestigiosa, la “classica” del nuoto per eccellenza: i 100sl, unico italiano che sia riuscito a compiere questa impresa. Ma il vivaio del nuoto pesarese non vive di ricordi, è sempre fiorente, negli ultimi anni ha prodotto ancora nuovi talenti, come testimoniano i recenti lusinghieri risultati di alcuni atleti (come Simone Ruffini, Edoardo Giorgetti e Aurora Ponselè, vincitori di medaglie e titoli a livello nazionale ed europeo)

“In periodi e contesti diversi si sono alternati nelle piscine locali un numero significativo, per i numeri della città, di nuotatori appartenenti a realtà anche differenti ma sempre appassionati ed entusiasti, figli di una tradizione che si è riprodotta nel tempo (oltre alla storica Vis Sauro negli anni si sono aggiunte via via anche altre società che hanno lasciato un segno importante ed hanno contribuito alla crescita del nuoto a Pesaro, come la Tridente Nuoto e la Pesaro Nuoto, realtà quest’ultima che è stata a lungo riferimento tecnico per tutto il territorio marchigiano): gli atleti pesaresi si sono sempre distinti nelle competizioni di tutti i livelli e di tutte le discipline natatorie (oltre al nuoto, la pallanuoto ed il nuoto sincronizzato, e il gruppo Master che a cominciare dagli anni 80 ha costituito anch’esso una forza emergente nel panorama nazionale conquistando titoli e trofei).

“Inoltre Pesaro è sempre stata un riferimento autorevole e prestigioso nella storia del nuoto italiano anche per altri aspetti, quali la metodologia e la scienza dell’allenamento (i nomi del tecnico Osvaldo Berti e del medico Paolo Radovani costituiscono ancora un binomio mitico per gli storici del nuoto e gli addetti ai lavori) e l’organizzazione di manifestazioni importanti quali i Campionati Italiani Assoluti di Nuoto, i Campionati Italiani Master, il Meeting Città di Rossini, etc.

“Per celebrare e rinsaldare il rapporto tra Pesaro e il nuoto, abbiamo pensato di organizzare un evento: “Quelli che il nuoto…” per riaffermare il senso di appartenenza e l’orgoglio di essere stati e di essere partecipi di una realtà gloriosa per la città di Pesaro e per lo sport nazionale: gli atleti, innanzi tutto, ma anche i tecnici, i dirigenti, gli operatori, tutti coloro che con il loro lavoro, il proprio talento, la propria passione e la propria dedizione hanno contribuito alla storia del nuoto pesarese.

“Sarà anche un incontro tra i rappresentanti di diverse generazioni di nuotatori e di appassionati, una tradizione che continua e continuerà nel tempo. L’evento si svolgerà nell’impianto di Baia Flaminia, in una cornice gradevole e stimolante, nella giornata di sabato 13 settembre e si svilupperà attraverso numerose iniziative: uno staffettone (50 x n.x partecipanti) in cui ognuno nuoterà per 50m.; una lotteria, in cui verranno messi in palio, oltre a un ambitissimo Ipad, anche premi di particolare significato dal punto di vista sportivo; una mostra di foto e di memorabilia delle varie epoche del nuoto pesarese; un “superaperitivo finale” con cocomerata e sangria ed altro, in cui i vari partecipanti potranno ritrovarsi in maniera piacevole. Data l’importanza della giornata per la città, l’invito alla partecipazione è naturalmente esteso agli amministratori locali, alle autorità sportive, e potranno partecipare anche gruppi di sportivi di altre discipline, perché tutti noi crediamo in uno sport bello, pulito, che incida nella crescita personale e collettiva a tutti i livelli, e vogliamo condividere questi ideali con il maggior numero di persone.

“Hanno già confermato la propria presenza personaggi di spicco come Aurora Ponselè e Matteo Giunta, ex capitano della Pesaro Nuoto e attuale allenatore di Filippo Magnini e Federica Pellegrini, e lo stesso Magnini ha assicurato che farà tutto il possibile per essere presente.

Per iscrizioni ed informazioni:

quellicheilnuoto@libero.it

https://www.facebook.com/events/656566061086356/?fref=ts

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>