“La luce nel cinema di Ingmar Bergman’’ secondo Antonio Faeti

di 

10 settembre 2014

Venerdì 12 settembre alle ore 18, nella sala del Consiglio comunale si terrà il secondo incontro del ciclo di conferenze dal titolo, “La luce nel cinema, nella musica, nella pittura, nella fotografia e psicologia’’ a cura di Paolo Montanari. L’evento è organizzato dall’assessorato alla Bellezza del Comune di Pesaro, dalla Fondazione Marche Cinema e l’Alexander Museum ed è patrocinato dall’Arcidiocesi di Pesaro,da RAFA (Rome University Fine Arts e Accademia dell’Arti di Roma), Università Carlo Bo di Urbino, conservatorio statale G.Rossini, Assonautica di Pesaro e Urbino, settimanale Il Nuovo Amico e Fondazione Paleani.

Relatore della serata, Antonio Faeti, uno dei massimi esperti di letteratura per l’infanzia, ex docente ordinario dell’Università di Bologna e docente dell’Accademia delle Arti di Bologna. Faeti svolgerà una riflessione su “La luce nel cinema di Ingmar Bergman’’, analizzando alcune sequenze di capolavori del regista svedese: Il posto delle fragole, Il settimo sigillo, Fanny e Alexander e L’Uovo serpente.
Luce legata ai ricordi adolescenziali, problemi esistenziali che si intrecciano con quelli religiosi, sono le principali tematiche che condurranno il pubblico in un itinerario affascinante. Ingresso libero.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>