Giornata europea della cultura ebraica, a Pesaro aperti Sinagoga e cimitero ebraico

di 

11 settembre 2014

La Sinagoga

La Sinagoga

PESARO – Domenica 14 settembre si svolgerà la 15esima edizione della Giornata Europea della Cultura Ebraica, manifestazione coordinata e promossa in Italia dall’Unione Comunità Ebraiche Italiane (UCEI) che apre le porte di sinagoghe e luoghi ebraici. L’appuntamento di quest’anno coinvolge 30 paesi europei e ben 77 località in Italia: numeri in costante crescita, per un evento cui partecipano in media oltre 200.000 visitatori di cui 50.000 solo nel nostro Paese. Il tema “Donna sapiens – La figura femminile nell’ebraismo” sarà il filo conduttore del 2014: la donna, custode della famiglia e delle tradizioni ma tutt’altro che dedita esclusivamente al ruolo di moglie e madre: sarà questa l’occasione per discutere di un argomento – la tematica “di genere” nel mondo ebraico e nella società circostante – di grande attualità. Capofila dell’edizione 2014 sarà Ferrara, importante luogo della storia ebraica.

Anche l’Assessorato alla Bellezza del Comune di Pesaro aderisce alla Giornata aprendo al pubblico gratuitamente la sinagoga di via delle Scuole – con la consueta collaborazione della sezione di Pesaro e Urbino del FAI (Fondo Ambiente Italiano) – e il Cimitero Ebraico (strada Panoramica San Bartolo c/o n. 161) grazie all’Ente Parco Naturale del Monte San Bartolo. La sinagoga sarà visitabile il mattino 10 -12 e il pomeriggio 16 -19, il cimitero il mattino 10-12 e il pomeriggio 16-18.

Inoltre, alle ore 17, la sinagoga accoglierà un percorso per bambini, adulti e famiglie, a cura di Sistema Museo dal titolo “La figura femminile nell’ebraismo. Donna e Regina, tra intuizione e sensibilità”. Un “affettuoso” omaggio alla donna nella cultura ebraica attraverso una lettura di testi come confronto di esperienze femminili. Come quella di Regina Jonas, prima donna ordinata rabbino, misconosciuta e avvolta nel mistero, personaggio chiave per andare alla scoperta della figura femminile. “Radice negli ostacoli posti oggi nel cammino delle donne – scrisse a quel tempo -, si trova nei pregiudizi creati nel Medio Evo”. L’ingresso all’attività è gratuito ma si consiglia la prenotazione allo 0721 387541 o via mail (pesaro@sistemamuseo.it).

La sinagoga e il cimitero ebraico

Situata nell’antico ghetto della città, la sinagoga risale alla fine del XVI secolo. Nei diversi ambienti dell’edificio ospita ancora interessanti elementi architettonici legati alle funzioni previste dal rito sefardita, come la vasca per i bagni purificatori e il forno per la cottura del pane azzimo, entrambi al piano terra.

Il Cimitero Ebraico accoglie invece numerosi monumenti funebri tra cui stele verticali, cippi cilindrici e strutture sepolcrali di gusto classico; l’uso cimiteriale di questa suggestiva area sulle pendici del colle San Bartolo, rimanda alla fine del XVII secolo. Sinagoga e cimitero testimoniano ancora oggi la storia di un popolo che in epoca antica scelse Pesaro come propria sede contribuendo a definirne l’identità culturale, civile ed economica.

Informazioni 071.202208 Comunità Ebraica di Ancona; 0721.387541 sinagoga; 335.1746509 cimitero ebraico; www.pesarocultura.it.

Il programma completo delle iniziative in Italia è consultabile sul sito: www.ucei.it/giornatadellacultura.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>