Schiaffi con minacce di morte alla ex: nei guai 41enne muratore pesarese

di 

11 settembre 2014

PESARO – Maltrattamenti in famiglia, lesioni e minacce. Queste le accuse infamanti per un muratore pesarese 41enne, che ieri è stato arrestato dai carabinieri che hanno spiegato come dal maggio scorso a oggi abbia più volte schiaffeggiato la sua ex arrivando a minacciarla di morte.

Pare che la donna, anche lei 41enne, sia finita una volta pure in ospedale, ma non se l’era sentita in un primo momento di denunciare l’uomo che pare usasse violenza su di lei a casa ma anche in spiaggia. Poi ha cambiato idea e ha denunciato il fatto ai carabinieri che hanno eseguito l’arresto, traendolo in una cella della casa circondariale di Villa Fastiggi. Il 41enne aveva già avuto una condanna in passato per maltrattamenti ai danni della ex moglie.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>