Scuola, l’augurio del sindaco Seri per gli studenti fanesi

di 

13 settembre 2014

Massimo Seri*

All’inizio delle lezioni del nuovo Anno Scolastico 2014-2015, desidero rivolgere a tutti coloro che sono impegnati nel mondo della scuola il mio più sincero augurio per il lavoro che state per intraprendere.

Il primo saluto va, in primo luogo, agli alunni delle scuole di ogni ordine e grado: essi rappresentano le future generazioni del nostro Paese e la loro formazione è quanto di più fondamentale ci possa essere per contribuire a far crescere la nostra società in modo sano e civile.

Così come ha fatto il Governo Renzi, anche noi nel nostro piccolo, cercheremo di rendere il più agevole possibile lo studio e la vita scolastica, a cominciare dall’edilizia per finire ai servizi che mettiamo a disposizione di tutti coloro che usufruiscono del nostro sistema scolastico.

L’augurio di buon lavoro va anche ai dirigenti, al corpo docente e ausiliario delle nostre scuole. Credo che tutti debbano sentirsi impegnati nella delicata missione di istruire le bambine e i bambini, le ragazze e i ragazzi secondo i programmi ministeriali e le attese delle famiglie. Un compito difficile e complesso, al giorno d’oggi, ma anche stimolante e gratificante.

La scuola deve sempre più rappresentare un investimento per le istituzioni pubbliche sotto tutti gli aspetti: dobbiamo sempre ricordarci che in gioco c’è l’avviamento allo studio, ma soprattutto alla vita dei nostri figli.

*Sindaco di Fano

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>