Tragedia a Urbania: muore centauro pegliese di 28 anni

di 

16 settembre 2014

URBANIA – Dramma a Urbania, dove stamattina, verso le 9, è morto un ragazzo di 28 anni. Andrea Nardi, questo il nome del giovane originario di Peglio, per cause al vaglio degli inquirenti ha urtato con la moto la Panda condotta da una donna, in un rettilineo già tristemente noto perché in passato teatro di incidenti gravi. Una volta caduto a terra, a quel che si è appreso sarebbe stato travolto da una seconda macchina che sopraggiungeva in quel momento, rendendo vano ogni tentativo di rianimarlo.

Sul posto, oltre all’ambulanza con personale medico e paramedico che non ha potuto che constatare il decesso di un ragazzo nel fiore degli anni, i carabinieri della locale stazione di Urbania. A loro il compito di stabilire le cause di un incidente che ha colpito tutto il Pesarese, lasciando nello sconforto quanti negli anni avevano imparato ad amare il povero Andrea.

Dalle prime ricostruzioni pare che la donna alla guida della Panda gli abbia tagliato la strada, intenta a girare verso il vicino cimitero. Il giovane, che nella vita era uno stimato tecnico informatico, avrebbe provato a evitare l’impatto senza riuscirvi.

Ai familiari e agli amici la vicinanza di pu24.it per una tragedia indicibile, materializzatasi su un rettilineo maledetto dopo qualche settimana fa aveva perso la vita un pensionato, colpito da un autocarro in transito dopo essere andato a fare rifornimento.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>