L’amministrazione di Vallefoglia è soddisfatto: “Avremo una scuola in legno all’avanguardia per qualità sismica ed energetica”

di 

17 settembre 2014

Dall’ufficio stampa del Comune di Vallefoglia riceviamo, e pubblichiamo, il seguente comunicato:

NUOVA SCUOLA PRIMARIA IN VIA MONTE CATRIA A MONTECCHIO

Lo scorso 16 settembre  si è svolta l’ultima seduta della gara d’appalto per l’aggiudicazione dei lavori di costruzione della nuova scuola primaria in Via Monte Catria – frazione di Montecchio.

La gara, com’è noto, richiedeva ai concorrenti la progettazione definitiva, la progettazione esecutiva, il coordinamento della sicurezza di cantiere nonché l’esecuzione dei lavori di costruzione dell’intervento in questione.

Sulla base del Progetto Preliminare, approvato dall’Amministrazione con atto di G.C. n. 99 del 23-07-2014, le valutazioni in sede di gara hanno riguardato sia l’aspetto progettuale e tecnico-funzionale delle soluzioni proposte sia l’offerta economica che sua volta è stata caratterizzata oltre che dal ribasso sul prezzo anche dalla tempistica di realizzazione.

Con la seduta del 16.09.2014 si è individuata una ditta che ha proposto un Edificio in legno, con 5 aule didattiche e tutti gli spazi previsti dalla normativa vigente in materia.

Da notare sono le caratteristiche tecniche e migliorative proposte dalla Ditta vincitrice.

Infatti avremo un immobile definitivo a tutti gli effetti, con caratteristiche sismiche migliori rispetto alle normali strutture in cemento armato, con migliore isolamento termico e con aspetto energetico rivolto alla sostenibilità.

La nuova scuola da costruire è infatti classificata nella categoria energetica A+.

Sarà alimentata con pannelli fotovoltaici posti sulla copertura, avrà un impianto di riscaldamento e raffreddamento a ventilazione.

Tutta la struttura è progettata, inoltre, in modo da consentire una eventuale futura sopraelevazione mediante un secondo piano, di dimensioni analoghe a quelle in procinto di realizzazione, con la possibilità di utilizzare la stessa copertura, poiché smontabile.

Al fine di ottimizzare l’aspetto climatico-ambientale, oltre che quello estetico, tutte le aule sono poste a sud dell’edificio, con esterno frangisole, ed i soffitti delle stesse aule avranno a vista la struttura in legno.

In conclusione il nuovo edificio scolastico sarà un immobile di tipo definitivo, caratterizzato da struttura in legno ed in linea con le nuove tecnologie e con il contenimento energetico.

L’Amministrazione Comunale si ritiene soddisfatta della realizzazione di una scuola in legno e di qualità energetica e sismica tra le prime nelle Marche.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>