Fermana-Vis, sale l’attesa: Bonvini indica la strada, Fanesi scalda Costantino. Tutte le foto della Vis

di 

18 settembre 2014

PESARO – Continua ad allenarsi con la Vis Luca Procacci, classe ’95, centrocampista ex Gubbio, Parma e Gualdo. Il giocatore, attualmente in prova, resterà a Pesaro almeno fino alla prossima settimana, poi sarà presa una decisione. Ricordiamo che la Vis, domenica, farà visita alla Fermana degli ex Cusaro, Omiccioli e Costantino senza il portiere Francolini squalificato per 3 giornate dal giudice sportivo. Al suo posto rientrerà Alessio Osso che, dopo essere stato espulso a Scoppito, ha scontato contro la Civitanovese il turno di stop.

Vis Pesaro 2014-15Mister Bonvini, alla sua seconda settimana di allenamenti alla guida della Vis Pesaro, ha le idee chiare: “Ad oggi il 4-4-2 è lo schema che ci dà più sicurezze in difesa e nello sviluppo della manovra, anche se io non sono uno tanto attaccato a un modulo piuttosto che un altro. Domenica scorsa mi è piaciuto Giorgio Torelli che ho trovato molto cresciuto e concentrato, riprova è l’occasione da rete che si è creato al 90′. Ovviamente c’è ancora tantissimo da migliorare e da lavorare. E sono gli stessi ragazzi, con il loro impegno,  dimostrandomi la loro voglia, a fare… la formazione. Dobbiamo lavorare sula forma fisica che, in questo momento, non ci vede al meglio. Ma lavorando si può porre rimedio”.

“In attacco Pedalino è troppo solo – ha spiegato in settimana il ds della Fermana Fanesi – anche Di Fabio se ne è accorto. Saverio è impegnato a conquistare e tenere palla lottando contro i difensori, e questo gli impedisce di andare alla conclusione. Dobbiamo affiancargli una seconda punta. Domenica prossima finalmente Costatino andrà in panchina, sarà a disposizione per un ampio spezzone di partita; con lui in campo giocheremo credo con il 4-4-2. Le trattative per l’ingaggio di una nuova punta d’area proseguono, però visto che domenica rientra Costantino, attendiamo di vedere come vanno le cose con lui in campo. Con Ragatzu c’è ancora troppa distanza tra domanda e offerta”

Così Rocco Costantino, ex di turno ancora molto amato a Pesaro: “Sarebbe un segno del destino tornare proprio contro la Vis. Mi alleno col gruppo dalla scorsa settimana. Mi è stato detto che potevo dare il mio contributo alla squadra mi avrebbero convocato. Sono passati 5 mesi e 22 giorni dall’operazione… Continuo ad andare da Zini una volta al mese, l’ultima la settimana scorsa, la prossima sarà ad ottobre. Ringrazio la Vis per come mi sta “accompagnando” tramite Zini, ancora, in queste visite”.

Intanto la Maceratese di Peppe Magi, in attesa del derby di domenica contro la Civitanovese, ha ingaggiato la punta Davide Bartolini, 190 cm, classe ’86, ex Fersina Perginese (D) e l’esterno Emiliano Storani. Esterno, classe 1993, originario di Montecassiano, ex Santegidiese, Samb, Viterbese, Renate ed Ascoli.

LE FOTO DELLA VIS PESARO

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>