Volley Pesaro, un eccellente esordio stagionale: la squadra di Bertini, soddisfatto, ha vinto agevolmente a Todi

di 

19 settembre 2014

TODI VOLLEY – VOLLEY PESARO 0- 4

TODI VOLLEY: Colarusso 11 (9/36; 4 muri subiti, 2 muri fatti), Ribelli, Sabbatini 7 (5/26; 2 ace; 3 muri subiti), Spicocchi 7 (7/15), Devetag 7 (6/19; 1 muro subito, 1 muro fatto), Mastrilli (L: 21 ricezioni, 3 errori, positiva 76%, perfetta 19%), Testasecca 4 (2/4; 1 ace; 1 muro fatto), Gatto, Brizzi 1 (1/2), Antignano 7 (4/7; 3 muri fatti), Cerquetelli, Tomatelli 2 (2/5). All. Ricci,

VOLLEY PESARO: Spadoni 4 (3/7; 1 muro fatto), Salvia 9 (6/15;1 muro subito,3 muri fatti), Zannini (L: ricezioni 11, positiva 100%, perfetta 82%), Sestini 5 (3/7; 1 ace; 1 muro subito,1 muro fatto), Concetti 6 (5/12; 1 ace), Di Iulio 1 (1/1), Battistelli (L: ricezioni 5, errori 2, positiva 60%), Bellucci 3 (2/8; 1 muro fatto; ricezioni 7, positiva 100%, perfetta 71%), Battistoni 4 (2/5; 1 ace; 1 muro subito), Bordignon 10 (8/18; 1 muro subito, 2 muri fatti; ricezioni 11, perfetta 73%, positiva 27%), Mezzasoma 15 (15/29; 1 muro subito), Babbi 16 (13/38; 2 ace; 2 muri subiti, 1 muro fatto; ricezioni 15, errori 1, positiva 60%, perfetta 33%). Pantieri ne. All. Bertini.

PARZIALI: 20-25; 16-25; 21-25; 13-25 in 96 minuti.

STATISTICHE DI SQUADRA:

TODI: battute 68, errori 11, ace 3. Ricezioni 83, errori 6, positiva 61%, perfetta 22%. Attacchi 115, errori 3, muri subiti 9, punti 36, 31%. Muri fatti 7.

PESARO: battute 92, errori 5, ace 6. Ricezioni 57, errori 3, positiva 79%, perfetta 40%. Attacchi 140, errori 12, muri subiti 7, punti 58, 41%. Muri fatti 9.

PESARO – Se il buon… volley si vede dalla prima amichevole della stagione, ci sono buoni motivi per guardare con ottimismo al futuro. Giustamente, coach Bertini ha espresso soddisfazione dopo il 4 a 0 con cui il Volley Pesaro ha vinto a Todi: “Nonostante i carichi di lavoro svolti in settimana (con allenamento anche la mattina, prima di mettersi in viaggio nel primo pomeriggio; ndr), la squadra ha offerto una bella prestazione”. E’ vero, il volley è uno sport di squadra, ma il collettivo è composto da singoli. E tutte le ragazze sono andate bene: “In tutti i fondamentali”, conferma l’allenatore marottese.

Come aveva anticipato pu24.it, Bertini ha dovuto rinunciare a Isabella Di Iulio, che non ha ancora recuperato dopo l’infortunio a una caviglia patito la scorsa settimana. Così, la regia è stata affidata alla fanese Ilaria Battistoni, che ha risposto positivamente, mentre la titolare è entrata in tutti i set, ma solo dietro.

Todi, in vantaggio solo una volta ai time-out tecnici (8-7 nel primo set) ha cercato di arginare lo strapotere pesarese, resistendo quasi fino alla fase decisiva del primo parziale, ma poi ha ceduto anche nel quarto, che ha visto Bertini schierare – con il capitano Valentina Salvia – le giovani Spadoni, Concetti, Bordignon, Battistelli e, appunto, Battistoni, che hanno dominato il set finale, disputato dopo il facile 3 a 0 esterno.

E pensare che la società umbra ha allestito una buonissima squadra, ingaggiando giocatrici molto conosciute, a iniziare da Martina Spicocchi, la centrale protagonista della promozione in A2 della Lardini Filottrano, per proseguire con il libero ex Casette d’Ete Alessia Mastrilli, la palleggiatrice Eleonora Gatto, ex compagna di Elisa Mezzasoma a Bastia Umbra, l’opposto Martina Sabbatini, che l’anno scorso giocava a Loreto con Bellucci e Zannini, e l’ex libero urbinate Sofia Devetag, tornata a schiacciare.

“La strada è ancora lunga, continuiamo a lavorare a testa bassa e a spingere – si raccomanda Bertini – ma vorrei sottolineare il gruppo che sta nascendo, l’ottimo atteggiamento da parte di tutte, e di questo sono soddisfatto”.

Ci sarà pure qualcosa che non va?

“La difesa è andata molto bene, mentre ci sono ancora da migliorare situazioni tattiche a muro”.

Pensando alla scorsa stagione, ci permettiamo di sottolineare un altro aspetto: l’ingaggio di Zannini (libero) e Bellucci (schiacciatrice-ricevitrice) ha migliorato decisamente la ricezione. Basta leggere le statistiche, che raccontano di una squadra che ha numerose atlete che esprimono qualità in un fondamentale molto importante. Sara e Valentina hanno totalizzato 18 ricezioni tutte positive. E con loro, buono il lavoro di Babbi e Bordignon. Chi era presente, ha raccontato di una squadra bella da vedere, in attacco e in difesa. Già, se il buon… volley si vede dalla prima amichevole, ci sono tante ragioni per seguire il Volley Pesaro 2014/15.

Ora le ragazze usufruiscono di due giorni di riposo. Torneranno in palestra lunedì, per proseguire la preparazione anche in vista del Torneo di Serravalle di Chienti, con Filottrano, Ostia e Pagliare, in programma sabato 27 settembre.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>