Volley, al via i mondiali femminili: metà Italia ha una storia pesarese. Tifosi a Roma per la sfida tra azzurre e croate di Vercesi e Carlinho

di 

21 settembre 2014

PESARO – Marco Bonitta, Commissario Tecnico dell’Italia, ha fatto la sua scelta finale ed ha indicato i nominativi delle 14 azzurre che prenderanno parte al Campionato del Mondo Italy 2014: Valentina Arrighetti, Caterina Bosetti, Paola Cardullo, Nadia Centoni, Cristina Chirichella, Carolina Costagrande, Monica De Gennaro, Antonella Del Core, Valentina Diouf, Francesca Ferretti, Raphaela Folie, Eleonora Lo Bianco, Francesca Piccinini, Noemi Signorile.

Senza volere essere campanilisti a tutti i costi, scorrendo i quattordici nomi, balza subito agli occhi che è una Nazionale targata… Pesaro. Sono addirittura sette le giocatrici che hanno indossato la gloriosa casacca della Robur, con cui Carolina Costagrande e Francesca Ferretti hanno vinto i tre scudetti che fanno bella mostra nell’albo d’oro della gloriosa società pesarese. Con Carolina e Francesca, ai Mondiali ci vanno Nadia Centoni, Cristina Chirichella, Monica De Gennaro, Antonella Del Core e Noemi Signorile.

Bonitta parla, Chirichella, Centoni e De Gennaro ascoltano Foto tratta dal sito Fipav

Bonitta parla, Chirichella, Centoni e De Gennaro ascoltano
Foto tratta dal sito Fipav

Non solo Italia, però, se è vero che nel Girone A, quello delle azzurre, sono inserite la Croazia e la Germania. Le croate sono allenate da Angelo Vercesi, protagonista del primo scudetto pesarese, che può contare sulla collaborazione del secondo assistente Luis Carlos Caetano, “Carlinho”, per diverse stagioni nello staff della Robur, e – in campo – di Senna Usic e della sorella Marija, che ora gioca libero. La Germania schiera la bravissima Christiane Furst e Maren Brinker.

Italia-Croazia si gioca mercoledì 24 settembre, a Roma, e diversi appassionati pesaresi andranno nella capitale a salutare le azzurre, ma anche Angelo, Carlinho, Senna e Marija.

Visto che siamo in tema Brasile, paese di Angelo e Carlinho, la nazionale verdeoro è inserita nel Girone B ed è allenata dal mito della pallavolo femminile mondiale: Ze Roberto, che a Pesaro ha lasciato un ricordo indelebile e può contare su Sheilla e Jaqueline, a loro volta nella storia dello sport pesarese.

Nel Girone C è inserita l’Olanda della bellissima Manon Flier, poco fortunata – non per colpa sua – nella stagione in maglia Scavolini. Già, la colpa è di una certa… Destinee Hooker, che ha ripreso a giocare, ma non è inserita nel roster degli Usa, dove è presente Lauren Gibbemeyer, mentre Alix Klineman è stata una delle ultime giocatrici “tagliate” da coach Kiraly, un mito del volley maschile (ha giocato anche in Italia, al Messaggero Ravenna, con Timmons, ex marito di Jeannie Buss, figlia del boss dei Los Angeles Lakers, oggi compagna di Phil Jackson, l’allenatore dei plurititolati Chicago Bulls e, appunto, Lakers). Olanda e Usa sono nello stesso girone.

Un’ex pesarese anche nel roster dell’Azerbaigian, inserito nel Girone D. E’ Natavan Gasimova, la cui avventura in maglia Scavolini è coincisa con la famosa fuga di Hooker.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>