Tennis Tavolo, a Senigallia bene i pesaresi Sorci Verdi

di 

23 settembre 2014

SENIGALLIA – Si è disputato domenica 21 settembre il secondo torneo open a Senigallia, impeccabile come sempre l’organizzazione. La squadra pesarese dei Sorci Verdi si è presentata con ben sette giocatori. Per la categoria Seniores bella figura del’esordiente Matteo Arosti che, nonostante la poca esperienza, ha tenuto testa a giocatori ben più quotati. Per la categoria veterani in generale bella figura di tutti, si tenga presente che la preparazione atletica dei nostri atleti è partita in ritardo rispetto alle altre società, nonostante ciò diversi dei nostri hanno offerto discrete prestazioni. 

Da segnalare tra tutti la prestazione di Daniele Boidi (nella foto, il primo da sinistra, insieme agli altri premiati del torneo). Il giocatore operato a fine luglio si è presentato a Senigallia con pochi allenamenti alle spalle ma la sua prestazione è stata a dir poco brillante, imbattuto nel suo girone, si è imposto nella fase ad eliminazione diretta sull’ottimo Barzani del Montemarciano e ha regalato grande spettacolo contro il fortissimo Caserta testa di serie numero uno del torneo; solo la sua carente forma fisica non ha permesso di ottenere la vittoria, alla fine la stanchezza ha avuto la meglio. Di sicuro sarà pronto per l’inizio del campionato ad ottobre.

In regalo per tutti i partecipanti l’ultimo libro di Enzo Pettinelli “Mutamenti”, acquistabile in forma cartacea presso le librerie di Senigallia o scaricabile in forma gratuita dal sito del Senigallia. Da domani riprenderanno intensi allenamenti per tutti gli atleti presso il palazzetto dello sport in via dei Partigiani per raggiungere il top della forma nel più breve tempo possibile mentre il martedì e il giovedì proseguiranno i corsi per tutti quelli che vogliono cimentarsi in questo sport, sia per bambini che per adulti.

Per tutte le informazioni www.tennistavolopesaro.it.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>